Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Attualità Centomila grazie

Opinioni

Centomila grazie

marcia pace 2018 lotti grazieA tutte le donne e gli uomini della PerugiAssisi un grande: grazie!
di Flavio Lotti*
Domenica abbiamo vissuto assieme una bellissima giornata. Ieri abbiamo terminato di raccogliere i tanti pezzi dispersi in tre giorni di straordinarie iniziative. Oggi vi diciamo: grazie!
Grazie a tutte le persone che hanno trasformato la PerugiAssisi in un’esplosione di bellezza, energia e speranza. Ritrovarci insieme, in tantissimi, in un tempo così cupo, ha fatto bene a noi e al nostro paese. Rifletteremo sul suo significato e sul seguito del cammino che ci attende. Oggi vogliamo dire centomila grazie!
Grazie ai tantissimi giovani e giovanissimi, alle ragazze e ai ragazzi che hanno illuminato ogni istante della giornata. Grazie agli insegnanti e dirigenti scolastici che hanno organizzato la loro partecipazione al Meeting e alla Marcia con passione, sacrificio e gratuità. Grazie a Cristina, Samuele, Ivan, Giulia, Irene, Federico, Andrea, Jole, Mariachiara, Alberto, Maria Chiara, Sofia, Roberto, Federica, Alessia, Federica, Mihaela, Andrea, Vera, Letizia, Betti, Artjola, Antonio, Elisa, Matteo, Pierpaolo, Greta, Omeimà, Jerico, Lorenzo, Alessia che vissuto con noi un’intera settimana.
Grazie a tutte le persone, i gruppi, le associazioni e le organizzazioni sindacali che hanno aderito e partecipato, alle famiglie, donne, uomini e anziani di tutte le generazioni che ci sono stati. Grazie a chi ha organizzato i pullman, le riunioni e gli incontri preparatori. Grazie a chi ha coinvolto in particolare gli immigrati. Grazie a chi lo ha fatto in prima persona senza risparmiare energie.
Grazie a tutti i Sindaci e Presidenti, amministratori e funzionari dei piccoli e grandi Comuni, delle Province e delle Regioni che hanno aderito, partecipato e sostenuto anche economicamente l’organizzazione della Marcia. Un grazie particolare alla Regione Umbria, alla Provincia di Perugia e ai Comuni di Perugia, Assisi e Bastia Umbra. Grazie ai vigili urbani che hanno portato i Gonfaloni delle proprie istituzioni.
Grazie a tutte le donne e gli uomini della Prefettura, della Questura, delle forze dell’ordine, delle Polizie municipali di Perugia, Assisi e Bastia Umbra, della Protezione civile, della Croce Rossa, Misericordie, Anpas, 118 e di tutte le istituzioni che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.
Grazie a tutti i giornalisti che hanno raccontato, con attenzione e professionalità, lo sforzo sincero di così tanta gente. Grazie ai cronisti che hanno scelto di partecipare alla marcia e a tutti quelli che hanno dato voce ai giovani, che li hanno sollecitati e ascoltati. Grazie a chi ci ha aiutato a sensibilizzare direttori e testate e, in particolare, al Segretariato Sociale della Rai. Grazie al TG3 e Rai 3 che hanno organizzato la diretta della Marcia e a tutti i TG che hanno scelto di non ignorarla.
Grazie a Papa Francesco, al Presidente della Repubblica e al Presidente della Camera che ci hanno inviato messaggi di vicinanza e incoraggiamento.
E infine, grazie a tutte le persone che hanno partecipato fattivamente all’organizzazione della Perugia-Assisi, alle donne che lavorano nel nostro ufficio di Perugia, agli amici che hanno dato anima e corpo per fare tutto il necessario senza sosta né tentennamenti.
Centomila grazie!

* Coordinatore Marcia PerugiAssisi

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

edited by Antonella Beccaria, Salvatore Borsellino, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco , Stefano Mormile, Nunzia Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa

La storia occulta del nostro Paese viene scritta...


SULCIS IN FUNDO

SULCIS IN FUNDO

by Chessa Paolo Matteo

Il "giallo del pozzo" di Carbonia con l'assassinio...

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...


IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...

UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa