Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Opinioni Attualità Antonio Ingroia contro il decreto vaccini

Opinioni

Antonio Ingroia contro il decreto vaccini

vaccini bimba c ansada nextquotidiano.it
Anche Antonio Ingroia, pronto alla mossa del cavallo con la Lista del Popolo alle prossime elezioni insieme a Giulietto Chiesa, va all’attacco del decreto Lorenzin sui vaccini obbligatori pur precisando che “non si tratta di essere pro o contro i vaccini, anzi è innegabile che le vaccinazioni hanno salvato milioni di vite umane”.

"La legge Lorenzin sui vaccini è una legge sbagliata e - soprattutto - incostituzionale perché liberticida, e perciò va abrogata. E’ il frutto di un’inaccettabile forzatura, un regalo (o peggio?) alle grandi case farmaceutiche, un’imposizione dall’alto voluta a tutti i costi da un ministro, la Lorenzin, che agita la bandiera della scienza ma nulla ha fatto per la salute degli italiani, segnalandosi semmai per una campagna razzista sul fertility-day, per aver detto che l’elevato numero di casi di cancro nella Terra dei fuochi è dovuto per lo più “agli stili di vita”, alle “cattive abitudini”, “al troppo fumo, troppo alcol, troppo cibo grasso”, che in tv ha più volte parlato di una strage di bambini nel Regno Unito “causa morbillo” che in realtà non c’è mai stata. Non si tratta di essere pro o contro i vaccini, anzi è innegabile che le vaccinazioni hanno salvato milioni di vite umane. Ma è giusto porre il problema di come e a chi vanno somministrati i vaccini e con quali possibili implicazioni. Si tratta insomma di capire meglio, di fare una corretta informazione, senza pregiudizi e senza dogmatismi, perché le famiglie hanno il diritto sacrosanto di sapere cosa viene dato ai loro figli e con quali rischi per ogni singolo bambino. Ma ci sono anche loschi e spregevoli affari dietro questa vicenda. Per questo serve una commissione parlamentare d’inchiesta, e la Lista del Popolo la chiederà subito in Parlamento, che faccia la massima chiarezza sul tema, per capire chi e perché ha voluto a tutti costi la legge Lorenzin. E come l’ha ottenuta".

Tratto da: nextquotidiano.it    

Foto © Ansa

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...


UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...

THE TIME IS NOW

THE TIME IS NOW

edited by David Bidussa

Quanta sete di giustizia, quanta carica vitale, quanta...


I DIARI DI FALCONE

I DIARI DI FALCONE

by Edoardo Montolli

Le agende di Giovanni Falcone entrarono e uscirono...

LA VERITA' DEL FREDDO

LA VERITA' DEL FREDDO

by Raffaella Fanelli

Raffaella Fanelli intervista Maurizio Abbatino- La banda della...


NON LASCIAMOLI SOLI

NON LASCIAMOLI SOLI

by Francesco Viviano, Alessandra Ziniti

Quello che l’Italia e l’Europa non vogliono sentire...

OMBRE NERE

OMBRE NERE

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

Domenica 6 gennaio 1980. Un giovane dagli occhi...


Libri in primo piano

avanti mafiaSaverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





Ncollusi homeino Di Matteo
e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa



il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia