Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Mafie News Processo tangenti Helg: Gip ammette rito abbreviato

Mafie News

Processo tangenti Helg: Gip ammette rito abbreviato

di AMDuemila
Palermo. Rito abbreviato per Roberto Helg, ex presidente di Confcommercio Palermo ed ex vicepresidente della Gesap (società che gestisce lo scalo di Punta Raisi), arrestato il 2 marzo scorso mentre intascava una tangente da 100 mila euro. Il gup Daniela Cardamone ha ammesso questa mattina il rito abbreviato.In aula era presente in compagnia del suo avvocato, Giovanni Di Benedetto oltre che Santi Palazzolo, il pasticcere che avrebbe dovuto pagare la tangente a Helg per mantenere la concessione del suo showroom all'aeroporto. Oltre a Palazzolo, hanno chiesto di costituirsi parte civile il Comune di Palermo, la Camera di Commercio, Confcommercio, Codici Sicilia, Codici onlus, Addiopizzo, Sos Usura, Solidaria. Adesso tocca ai difensori interloquire sulle parti civili. Helg attualmente è agli arresti domiciliari.
Il gup Daniela Cardamone ha accolto la richiesta di costituzione di dodici parti civili nel processo a Helg. Oltre alla parte offesa, Santi Palazzolo, sono stati ammessi il Comune di Palermo, il Comune di Cinisi, Unioncamere, la Camera di Commercio di Palermo, Confcommercio Palermo, Confcommercio Sicilia, Confesercenti, Addiopizzo, Sos Usura, Solidaria, Gesap. Escluse Codici Sicilia e Codici onlus. L'avvocato della difesa ha depositato la proposta di risarcimento avanzata da Helg e rifiutata da Palazzolo. Il processo è stato rinviato al 22 ottobre, quando sarà sentito Palazzolo. Il 29 ottobre si procederà alle discussioni.

Fonte ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

by Giorgio Bongiovanni

Le particolarità di questo libro 1. E’ la prima...

PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

by Benedetta Tobagi

Il racconto rigoroso e appassionante del grande processo...


DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...

TI MANGIO IL CUORE

TI MANGIO IL CUORE

by Carlo Bonini, Giuliano Foschini

Un'inchiesta sull'abisso non ancora esplorato della Società foggiana,...


IL LIBRO NERO DELLA LEGA

IL LIBRO NERO DELLA LEGA

by Giovanni Tizian, Stefano Vergine

La truffa milionaria ai danni degli italiani, le...

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

by Fabio Federici

Oggi la presenza della Mafia Nigeriana in Italia...


LA PAURA NON PERDONA

LA PAURA NON PERDONA

by Luigi Leonardi

Come si combatte dall’interno il sistema in cui...

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

by Vincenzo Cuomo, Gianfranco Milillo

In un paese come l’Italia, in cui è...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa