Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Mafie News Cronaca Processo Scajola, Berlusconi chiamato a deporre

Mafie News

Processo Scajola, Berlusconi chiamato a deporre

berlusconi silvio2 c ansaCitato dalla difesa Chiara Rizzo, moglie dell’ex deputato Matacena
di AMDuemila
L’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è stato chiamato a deporre il prossimo 22 gennaio al processo “Breakfast”, in corso a Reggio Calabria, che vede imputati l'ex ministro dell'Interno Claudio Scajola e la moglie di Amedeo Matacena, Chiara Rizzo, per procurata inosservanza della pena aggravata dall'avere favorito un'associazione mafiosa dello stesso Matacena, oggi latitante a Dubai.
Secondo l’accusa, dunque, grazie al loro aiuto l’ex parlamentare sarebbe riuscito a fuggire all’estero per sottrarsi alla condanna a tre anni per concorso esterno in associazione mafiosa.
"Avevamo intuito - ha detto il legale della Rizzo, Bonaventura Candido - che il pm avesse idea di approfondire un eventuale coinvolgimento della politica nell'organizzazione di trasferimenti di personaggi in Libano. Per questo avevamo citato Berlusconi e per approfondire il tema della mancata candidatura di Matacena nel 2001. Avevamo intenzione di rinunciare alla deposizione perché i temi sono stati esauditi. Il pm però si è opposto". "Ovviamente non c’è una chiusura da parte mia sulle rinunce di alcuni testimoni - ha detto il procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo - Però voglio chiarire una cosa: Berlusconi, per quello che è emerso, deve venire a deporre. Berlusconi era tra i testi della difesa e per tale ragione è necessario ascoltarlo per evitare la prossimità della campagna elettorale".

scajola matacena 610

Claudio Scajola, Amedeo Matacena e Chiara Rizzo


La data è stata fissata ieri dai giudici del Tribunale collegiale di Reggio, presieduto dalla dottoressa Natina Pratticò
Ieri intanto si è conclusa l’escussione degli imputati con Chiara Rizzo che si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Diversamente ha risposto Martino Politi, uomo di fiducia e collaboratore storico della famiglia Matacena.
Il processo è stato rinviato al 15 gennaio quando saranno sentiti l’ex presidente del Libano Amin Gemayel e Vincenzo Speziali, “faccendiere” italiano residente in Libano nei cui confronti la Dda di Reggio Calabria ha ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare, non eseguita visto che si trova all’estero.
Anche Speziali è accusato di procurata inosservanza della pena aggravata dall’avere agevolato un sodalizio mafioso: l’imprenditore avrebbe cercato di sfruttare i suoi contatti con politici libanesi di primo piano, tra i quali lo stesso Gemayel, per aiutare Scajola a fare trasferire Matacena da Dubai in Libano, paese ritenuto dagli indagati (secondo l’accusa) un luogo più “sicuro” per evitare l’eventuale estradizione dell’ex parlamentare di Forza Italia.

Foto di copertina © Ansa

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa