Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Mafie News Cronaca Tg Porco di Sabina Guzzanti: ''Renzi un uomo sòla al comando''

Mafie News

Tg Porco di Sabina Guzzanti: ''Renzi un uomo sòla al comando''

tgporco 14Video
Chi avrebbe mai sospettato che De Luca un giorno sarebbe stato sospettato di aver corrotto un giudice per aggirare la legge Severino?
Chi avrebbe mai sospettato che i giudici potessero essere sospettati di essere corrotti? Di emettere sentenze contro ogni logica, in cambio di un buon posto di dirigente?

L’itagliano medio non può nemmeno prendere in considerazione che questo sia possibile.
Con l’occhio a mezz’asta l’itagliano fissa il TG che da giorni contiene una parola conosciuta e sconosciuta allo stesso tempo: “Stabilità” .

L’itagliano non ha capito nemmeno che la stabilità sarebbe la finanziaria che gli hanno cambiato nome da quando è stato introdotto il fiscal compact, cioè da quando siamo costretti a versare 50 miliardi all’anno per appianare il debito.

L’itagliano medio è interessato soprattutto a quanto lo pagano se li vota. Stavolta Renzi è in difficoltà e l’itagliano sa che può chiedere di più degli 80 euri dell’ultima volta.

L’itagliano medio è contento così, per questo è destinato all’estinzione.
Solo i più smagati riusciranno a sopravvivere al massacro dei tagli, dello sperpero di fondi a scopo elettorale e allo smantellamento dei diritti.

Il @TgPorco è tornato per metterci in salvo.
Benritrovati!

Grazie a tutti voi che anche con pochi euri, state aprendo uno spazio di satira libera.
Continuate a sostenerci se volete, a questo link www.tgporco.it/donazioni.

E visto che siete i nostri produttori: che ve ne pare di questa nuova formula? E’ molto più lungo, avete notato? Tre pezzi lunghi, più due cazzate, che ve ne pare?
Un grande abbraccio da me e da tutto il gruppo di porcelli ribelli
OINK OINK

Tratto da: tgporco.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa