Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Mafie News Cronaca Catania, maxi blitz contro il clan Mazzei

Mafie News

Catania, maxi blitz contro il clan Mazzei

polizia-web0di AMDuemila - 16 giugno 2015
La Squadra mobile esegue trenta ordinanze di custodia cautelare
Maxi blitz della polizia di Stato di Catania, su delega della Dda della locale Procura, che da questa mattina sta dando esecuzione ad un'ordinaza di custosta cautelare nei confronti di trenta persone, accusate a vario titolo di associazione mafiosa, spaccio di droga, estorsioni, rapina e armi.

Ad essere colpito è il clan Mazzei, detto anche dei "Carcagnusi" che già era stato messo a dura prova dall'arresto, lo scorso aprile, del capo clan Sebastiano "Nuccio" Mazzei, latitante per quasi un anno, a Ragalna, paese etneo dove si nascondeva con la moglie in una villa presa in affitto, in Vico delle Rose. Questi è il figlio dello storico capomafia "U'carcagnusu" Santo Mazzei, detenuto in regime di 41bis e fatto uomo d’onore nel 1992 da Leoluca Bagarella. Durante le indagini sono stati arrestati in flagranza di reato alcuni presunti affiliati mentre ritiravano il 'pizzo' da attività commerciali e sono stati sequestrati sostanze stupefacenti e armi da fuoco. Tra i destinatari dell' ordinanza, emessa dal Gip, ci sono diversi imprenditori e commercianti ai quali è stato contestato il reato di concorso in estorsione attuata con modalità mafiose: sono accusati di essersi rivolti ad esponenti dell' organizzazione Mazzei per recuperare propri crediti.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa