Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Mafie News Focus Processo Panta Rei: la Corte rigetta la ricusazione del giudice

Mafie News

Processo Panta Rei: la Corte rigetta la ricusazione del giudice

toga giudice imagoeconomicadi AMDuemila
Resta Nicola Aiello il Gup nel procedimento “Panta Rei”. Rigettata l’istanza di ricusazione nei confronti di Aiello avanzata da alcuni imputati.
Il tutto nasceva dal fatto che Aiello aveva firmato, mentre sostituiva i colleghi nelle ferie estive, alcune proroghe di indagini e dei decreti di intercettazione nella fase delle indagini. Questo, secondo i difensori di boss e gregari, creava una incompatibilità con i successivi atti di giudizio. Lo stesso giudice, allora, aveva posto la questione al presidente dei Gip che aveva però rigettato l'istanza di incompatibilità.
Ecco quindi che i legali degli imputati avevano chiesto la ricusazione. Ieri la terza sezione civile della Corte d’Appello ha messo la parola fine alla questione.
Ora restano meno di 15 giorni per decidere il rinvio a giudizio se si vuole evitare il rischio che 23 indagati vengano scarcerati per scadenza dei termini della custodia cautelare. A complicare le cose inoltre c’è il problema della revoca degli avvocati di difese di alcuni imputati. Nella scorsa udienza preliminare infatti, in segno di protesta per il fatto che il Gup non si fosse astenuto, buona parte degli imputati avevano  revocato il mandato ai loro avvocati difensori.

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'ULTIMA NOTTE DI ALDO MORO

L'ULTIMA NOTTE DI ALDO MORO

by Paolo Cucchiarelli

'Ecco dove fu ucciso Moro'Esce 'L'ultima notte del...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA. UN PAPÀ CON GLI ALAMARI

by Simona dalla Chiesa

"Un papà con gli alamari" non è una...

SE TU POTESSI VEDERMI ORA

SE TU POTESSI VEDERMI ORA

by Carolina Orlandi

La sera del 6 marzo 2013 David Rossi...


LA MAFIA DOPO LE STRAGI

LA MAFIA DOPO LE STRAGI

by Attilio Bolzoni

Totò Riina è scivolato nella tomba con tutti...

LA CRIMINALITA' SERVENTE NEL CASO MORO

LA CRIMINALITA' SERVENTE NEL CASO MORO

by Simona Zecchi

A quarant’anni dal sequestro e dall’omicidio di Aldo...


B. COME BASTA!

B. COME BASTA!

by Marco Travaglio

"Tutto ciò che ha fatto, anzi ci ha...

GUERRA NUCLEARE

GUERRA NUCLEARE

by Manlio Dinucci

Sembra di vivere nel film "The day after"...


Libri in primo piano

collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-agg
Saverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinita
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa


il ritorno del principe homeSaverio Lodato
Roberto Scarpinato


IL RITORNO DEL PRINCIPE
La criminalità dei potenti
in Italia



ho ucciso giovanni falcone homeSaverio Lodato

HO UCCISO
GIOVANNI FALCONE

La confessione
di Giovanni Brusca