Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Sostieni AntimafiaDuemila con Pay Pal

Back Sei qui: Home Mafie News 'Ndrangheta Inchino a Ventimiglia: si indaga sull’omaggio della Madonna di Polsi al boss Palamara

Mafie News

Inchino a Ventimiglia: si indaga sull’omaggio della Madonna di Polsi al boss Palamara

di AMDuemila - Video
I Carabinieri a Ventimiglia hanno aperto un’inchiesta per accertare se il clamoroso inchino alla processione della Madonna di Polsi, che si è tenuta il 7 settembre a Ventimiglia, c’è stato oppure no. Un fatto che accade da sempre in Calabria, ma oltre i confini regionali non si era mai visto. La Madonna di Polsi per criminalità organizzata calabrese è associata alle riunioni della 'Ndrangheta che a Polsi, in Aspromonte, sancirono nuove affiliazioni e strategie criminali. Ventimiglia è l'unica città fuori dalla Calabria dove da 4 anni si festeggia questa Madonna.
Secondo il referente ligure della Casa della Legalità, Christian Abbondanza, la processione si sarebbe fermata davanti a Carmelo Palamara, seduto su una panchina assieme alla moglie. Carmelo Palamara è fratello di Antonio, morto alcuni anni fa e ritenuto boss della locale ’ndrina ventimigliese.
La scena è stata poi ripresa e inserita in un video di circa 7 minuti e che il referente di Casa della Legalità ha pubblicato. Il video, una volta diffuso, è stato acquisito dagli investigatori.
La vicenda sta facendo così tanto clamore in quanto all’interno del video è presente il consigliere comunale della Lega Massimo Giordanengo, che ha poi negato di aver preso parte alla processione, dicendo di essere stato sul luogo per altre questioni.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

by Rocco Sciarrone, Luca Storti

Le mafie continuano a prosperare sia nelle zone...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

by Giorgio Bongiovanni

Le particolarità di questo libro 1. E’ la prima...


PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

PIAZZA FONTANA. IL PROCESSO IMPOSSIBILE

by Benedetta Tobagi

Il racconto rigoroso e appassionante del grande processo...

DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa