Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Parla Il ''bonus arte'' del ceramista Raimondi per valorizzare l'artigianato in tempi Covid

Di la tua | AntimafiaDuemila

Il ''bonus arte'' del ceramista Raimondi per valorizzare l'artigianato in tempi Covid

di AMDuemila
Bennardo Raimondi è uno dei pochi ceramisti rimasti a Palermo a lavorare a mano l’argilla. Qualche anno fa l’artigiano, vittima di estorsioni e racket, ha deciso di denunciare i suoi aguzzini. Un’azione di coraggio alla quale è seguito un nuovo dramma. Bennardo, infatti, dopo quell’episodio ha perso la casa, la sua attività e il lavoro. Per racimolare un po’ di soldi Raimondi ha iniziato a partecipare a fiere e sagre davanti alle chiese o nei villaggi turistici durante le quali presenta ai cittadini il suo stand di lavori artigianali che vende al pubblico, con la speranza di tornare un giorno a lavorare regolarmente. Una condizione di grande precarietà che oggi, per via della crisi da Coronavirus, rischia di metterlo in ulteriore difficoltà economica. Ecco quindi che il ceramista sulla sua pagina Facebook ha pensato di avviare un’iniziativa volta a incentivare i clienti ad aiutarlo acquistando i suoi prodotti e allo stesso tempo a valorizzare l’artigianato della sua Palermo. Si tratta di un bonus ideato sul modello del “bonus vacanze” del governo. In pratica, spiega l'artigiano, chi acquisterà i suoi lavori riceverà in regalo 5 calamite in ceramica. In questo modo, dice Raimondi, chi vorrà “avrà almeno la soddisfazione di avere valorizzato l’arte e la cultura siciliana”. “Spero - conclude - che questa mia iniziativa sia divulgata e apprezzata in un momento dove per mancanza di turisti e turismo chi vive di questo sta morendo lentamente”.

Il sito web di Bennardo Raimondi: bennardomarioraimondi.weebly.com

La fabbrica dei desideri: facebook.com/ArtigianatoTerracotta

ARTICOLI CORRELATI

Appello di Bennardo Raimondi: ''Le istituzioni non dimentichino chi ha denuncia''

Bennardo Raimondi, l'artigiano che vuole trasmettere la propria arte

Bennardo Raimondi: ''Dopo l'usura, aiutatemi a ripartire''

Bennardo Raimondi: ''Io artigiano dimenticato da tutti''

Bennardo Mario Raimondi: il riscatto di una vita attraverso l'arte

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa