Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Parla Bennardo Raimondi, l'artigiano che vuole trasmettere la propria arte

Di la tua | AntimafiaDuemila

Bennardo Raimondi, l'artigiano che vuole trasmettere la propria arte

di AMDuemila
Appello alle istituzioni: "Non ignorino chi ha denunciato"

"In una società malata come quella in cui viviamo, dove si sono persi tutti i valori umani, è diventato indispensabile per me trasmettere l'arte e la cultura". Con queste parole Bennardo Raimondi, maestro ed artista della ceramica, lancia un appello a tutte le istituzioni. Lui, che è stato vittima di usura ed ha avuto il coraggio di denunciare il racket mafioso, in questi anni ha attraversato notevoli difficoltà ed oggi si trova a chiedere aiuto non solo tramite le donazioni o l'acquisto delle proprie opere, ma anche dando visibilità alla sua attività. Come? E' lo stesso artigiano a spiegarlo: "La mia proposta è per i comuni, le scuole, gli agriturismi, le fattorie didattiche, gli enti fiera, le Pro Loco, i villaggi turistici e le strutture alberghiere della Sicilia. Non chiedo molto. Mi basta una struttura o uno spazio dove poter esporre i miei prodotti, ma anche realizzare in loco dei piccoli oggetti, magari anche con attività laboratoriali con i bambini. Un modo anche per trasmettere l'arte artigianale alle nuove generazioni. Tutto questo lo faccio gratuitamente. Mi basta solo lo spazio". "E' un'iniziativa che ho già sperimentato e ho potuto riscontrare l'interesse dei giovani - ha proseguito Raimondi - Un modo anche per trasmettere loro i valori della legalità e l'esperienza di chi ha avuto il coraggio di denunciare. Per chi può essere interessato può contattarmi o sui social o al numero 3391327950".
Intanto Raimondi, che il prossimo 19 marzo effettuerà un sorteggio di solidarietà per la sua famiglia (mettendo in palio una sua opera), chiede aiuto anche alle istituzioni della sua città. "Mi sento solo in questa lotta - ha concluso - Chiedo al Presidente della Regione Sicilia e al sindaco di Palermo di non voltarsi dall'altra parte, di non ignorare l'impegno di una vittima di mafia ed usura. Chiedo di essere ricevuto per poter risolvere questa mia situazione di grande necessità. Ho anche scritto al Primo cittadino di Palermo chiedendo la possibilità di avere un bene confiscato dove poter ripartire con la mia attività. Ma ad oggi non c'è stata risposta".

Info: bennardomarioraimondi.weebly.com

La pagina Facebook

ARTICOLI CORRELATI

Bennardo Raimondi: ''Dopo l'usura, aiutatemi a ripartire''

Bennardo Raimondi: ''Io artigiano dimenticato da tutti''

Bennardo Mario Raimondi: il riscatto di una vita attraverso l'arte

Nuovo appello di Bennardo Raimondi: ''Dopo le denunce ho perso tutto. E le istituzioni tacciono''

Raimondi: ''Un bene confiscato per poter vivere''

Bennardo Raimondi, un sorteggio di solidarietà per aiutare la mia famiglia

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa