Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Senti In tempi di Coronavirus

Di la tua | AntimafiaDuemila

In tempi di Coronavirus

di Luciano Armeli Iapichino
L’uomo con la sua intelligenza ha sempre sfidato l’infinitamente grande e il microscopicamente piccolo...
Tra questi antipodi del suo raggio di ricerca c’è sempre stata l’intuizione di qualcuno, un ricercatore, un ingegnere, uno scienziato... Sono stati costruite stazioni orbitanti, telescopi e shuttle Columbia per esplorare l’indefinito sopra di noi, e microscopi potentissimi per scrutare l’infinitesimale dentro di noi, per sequenziare virus e DNA, per non parlare dell’invenzione della penicillina.
Il tutto, comunque, con elevatissimi costi in termini di perdite di vite umane.
Dal canto suo la natura pare auto-tutelarsi all’altra faccia dell’essere umano: quella egoistica e inquinante. In Cina, in un mese, sono stati abbattuti quasi totalmente i parametri dell’inquinamento atmosferico. Le perdite economiche sono incommensurabili e qualche serpente o pipistrello sono rimasti ancora vivi.
La domanda che rimane da fare è una sola: servirà quest’ultima pandemia a fermare la stupidità dell’essere umano che si crede eterno e potente e, quindi, a ridimensionare il suo egoismo? Se ci affidiamo alla Storia, la risposta ovviamente è “no”! Dopo l’apocalisse della Grande Guerra, il nostro soldato si è cimentato nella seconda e in svariati genocidi verso cui l’Occidente (ora impaurito) è rimasto, e continua a farlo, indifferente.
La paura, adesso, alberga in ognuno di noi, inutile negarlo: la quotidianità a rischio, il nostro vissuto, la nostra storia, le nostre ambizioni, i nostri traguardi minacciati da ciò che neanche si vede e si propaga oltre ogni confine. Celermente ...
Il coronavirus, in assenza di terapia (ogni essere umano è lasciato da solo con le sue più o meno reattive difese immunitarie), non guarda in faccia nessuno, né conti in banca né jet privati, né Wall Street, né Case Bianche, Rose, Papeti...
Livella!
Come avrebbe detto Totò.
Da scienziato ad asino di conoscenza a cadavere il passo è breve.
Profetiche le parole di Edgar Morin, filosofo:
Il vivere può incontrare accidentalmente la morte. L’improbabile non è necessariamente buono. La talpa può distruggere ciò che si voleva preservare. La possibilità di salvataggio non può essere all’altezza del pericolo.
Correva l’anno 1993.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa