Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Senti #AllForJan, un gruppo di reporter investigativi continuerà il lavoro di Kuciak

Di la tua | AntimafiaDuemila

#AllForJan, un gruppo di reporter investigativi continuerà il lavoro di Kuciak

all for jandi Fnsi
Presto operativa a Bratislava una redazione speciale composta da giornalisti della Ringier Axel Springer, società editrice che detiene anche il sito di notizie Aktuality.sk per il quale lavorava il cronista slovacco ucciso con la fidanzata.
Un gruppo di reporter investigativi continuerà il lavoro di inchiesta di Jan Kuciak, il giornalista slovacco ucciso la settimana scorsa assieme alla fidanzata, Martina Kusnirova, mentre lavorava a un’inchiesta sui fondi Ue concessi a italiani legati alla ‘ndrangheta e con contatti nel governo del premier Robert Fico. A tale scopo, sarà presto operativa a Bratislava una redazione speciale composta da giornalisti della Ringier Axel Springer, la società editrice che detiene anche il sito internet Aktuality.sk per il quale lavorava Kuciak. A dare l’annuncio, su Twitter, il direttore Mark Dekan: "Jan Kuciak è morto, ma le sue ultime parole non sono ancora state pronunciate. Continueremo il lavoro investigativo di Jan. Jan Kuciak è morto, ma la verità non lo è. La troveremo e faremo in modo che il mondo la conosca".
La casa editrice ha anche lanciato un libro di condoglianze online dove le persone possono lasciare i propri messaggi per commemorare il ricordo di Kuciak e di Kusnirova. Nel ricordare il reporter, la società ha scritto: "Jan Kuciak, 27 anni, uno dei nostri giornalisti investigativi più talentuoso a Aktuality.sk è stato ucciso. Era una brava persona, un amico e un giornalista appassionato. Con il suo lavoro voleva combattere per la giustizia e rendere migliore la vita delle persone in Slovacchia".
Continua intanto a montare, in Slovacchia e in tutto il mondo, l’indignazione per il duplice omicidio. Da Berlino a Londra, da Bruxelles a Dubai, fino a Hong Kong e Pechino, sono circa 25 le città in cui si svolgeranno raduni per ricordare le due vittime.
La marcia principale partirà oggi, venerdì 2 marzo, alle 17, dalla famosa piazza Hviezdoslav di Bratislava ed è stata organizzata da Peter Nagy e Katarina Nagy Pazmany in collaborazione con gli studenti della marcia anticorruzione.
Tanti i giornalisti che hanno aderito alla manifestazione, compreso il direttore di Reporters Without Borders, Christophe Deloire. "L’assassinio del giovane giornalista Jan Kuciak e della sua fidanzata in Slovacchia è una tragedia europea. Sono a Bratislava per esprimere la mia solidarietà ai suoi colleghi, per partecipare a una manifestazione in sua memoria e per incontrare il primo ministro Robert Fico", scriveva ieri Deloire.

Tratto da: liberainformazione.org

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...

I NUOVI POTERI FORTI

I NUOVI POTERI FORTI

by Franklin Foer

Google, Amazon, Facebook, Apple, ormai note con l’acronimo...


PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

PRIMA CHE GRIDINO LE PIETRE

by Valentina Furlanetto, Alex Zanotelli

Questo libro racconta il razzismo di ieri e...

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

GESU' E' PIU' FORTE DELLA CAMORRA

by Aniello Manganiello, Andrea Manzi

"Gesù è più forte della camorra" è il...


L'ISOLA ASSASSINA

L'ISOLA ASSASSINA

by Carlo Bonini

Un'inchiesta sulle tracce di Daphne Caruana Galizia, la...

LA REPUBBLICA PUNCIUTA

LA REPUBBLICA PUNCIUTA

by Stefano Baudino

Da chi è stata composta e quali trasformazioni...


L'INDUSTRIA DELLA CARITA'

L'INDUSTRIA DELLA CARITA'

by Valentina Furlanetto

Valentina Furlanetto racconta le ombre della solidarietà trasformata...

GIUSTIZIA DIVINA

GIUSTIZIA DIVINA

by Emanuela Provera, Federico Tulli

"In parrocchia arrivò un sacerdote che, a mio...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa