Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Vedi A Selima Giuliano la VI edizione del Premio Antimafia Francesca Serio

Di la tua | AntimafiaDuemila

A Selima Giuliano la VI edizione del Premio Antimafia Francesca Serio

giuliano selema di AMDuemila
È stato appena reso ufficiale dai promotori del Premio Antimafia al femminile “Francesca Serio”: ad aggiudicarsi la VI edizione del prestigioso riconoscimento dedicato alla memoria della contadina siciliana di Galati Mamertino, sui Nebrodi, che sfidò nella Sicilia degli anni 50’ gli assassini del figlio Turiddu Carnevale, trucidato in una mulattiera di Sciara di Termini, è Selima Giuliano, figlia del capo della Squadra mobile di Palermo, Giorgio Boris Giuliano, trucidato dalla mafia a Palermo nel 1979. Proprio la mattina del 21 luglio Leouluca Bagarella, cognato del boss corleonese Totò Riina, scaricò alle spalle dell’investigatore, impegnato tra l’altro in indagini delicate come la scomparsa del giornalista Mauro De Mauro e il traffico intercontinentale di droga gestito da Cosa Nostra, sette colpi di pistola dentro una caffetteria.
Il premio antimafia al femminile “Francesca Serio”, promosso dal Circolo Socialista Nebroideo Indipendente “Italo Carcione”, presieduto dal Prof. Fabio Cannizzaro, in collaborazione con l’Istituto di Cultura politica per la Questione Siciliana XQS e con l’Associazione Nazionale Amici Attilio Manca (ANNAM), è giunto alla VI edizione ed è già stato assegnato a importanti personalità femminili, familiari di vittime di mafia, impegnate nella divulgazione di sani valori civili e di quell’ideale di giustizia spesso inquinato da logiche di potere e da interessi masso-mafiosi.
Nello specifico hanno già ricevuto il premio: Angela Manca, Sonia Alfano, Margherita Asta, Augusta Schiera Agostino e Fiammetta Borsellino.
serio francescaLa cerimonia, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Galati Mamertino, si terrà sabato 23 novembre 2019 nel piccolo centro montano. Tra i relatori, Fabio Cannizzaro, lo scrittore Luciano Armeli Iapichino e i giornalisti Aaron Pettinari di ANTIMAFIADuemila e Nino Amadore del Sole 24 Ore.
Selima Giuliano, che aveva sette anni quando perse il papà, oggi impegnata a far conoscere nelle scuole e non solo la figura di Giorgio Boris Giuliano, ha appreso la notizia con gioia: “Sono molto onorata di ricevere questo importantissimo riconoscimento dedicato a una madre coraggio qual è stata Francesca Serio e di intervenire dinanzi alla comunità nebroidea”.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


GLI AGNELLI

GLI AGNELLI

by Antonio Parisi

Quando il conte Emanuele Cacherano di Bricherasio, insieme...

VITTORIO ARRIGONI

VITTORIO ARRIGONI

by Anna Maria Selini

Nei campi con i contadini e in mare...


IL GIOCO DI LOLLO

IL GIOCO DI LOLLO

by Federica Angeli

Una madre, una giornalista e una città, Ostia,...

MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by I.M.D.

Estorsioni, spaccio di droga, violenza e controllo totale...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa