Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Vedi Fabrizio De Andrè, eredità dei nostri padri che ha colmato il vuoto di un successore in noi 30enni

Di la tua | AntimafiaDuemila

Fabrizio De Andrè, eredità dei nostri padri che ha colmato il vuoto di un successore in noi 30enni

de andre fabriziodi Andrea Tundo
Ho visto mio padre triste poche volte. Una fu l’8 settembre 1998, quando se ne andò Lucio Battisti. Accade di nuovo quattro mesi dopo, quando toccò a Fabrizio D’Andrè. Avevo 11 anni e non potevo capire. Ora, che non abbiamo più 18 anni e non puzziamo più di serpente, è tutto molto più chiaro. Ora che vai alle ballate anarchiche e son tutti trentenni, oggi che vai a un concerto per il ventennale della sua morte e attorno hai solo under 40. Uno come Faber non lo abbiamo mai avuto e per una volta, fin da adolescenti, abbiamo seguito i consigli di papà, portandocelo dietro. Un’eredità che ha colmato il vuoto di un successore capace di raccontare i nostri tempi. Con i suoi testi più sociali e politici che sembrano scritti per oggi (ma se capirai se li cercherai/fino in fondo/se non sono gigli son pur sempre figli/vittime di questo mondo) e le sue frasi d’amore (Se ti tagliassero a pezzetti il vento li raccoglierebbe/il regno dei ragni cucirebbe la pelle/e la luna tesserebbe i capelli e il viso/e il polline di Dio/di Dio il sorriso) che saranno buone anche domani.

Tratto da: ilfattoquotidiano.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

CASAMONICA, LA STORIA SEGRETA

by Floriana Bulfon

Un documento giornalistico straordinario e di estrema attualità,...

NUDDU

NUDDU

by Pietro Orsatti

Un’inchiesta giornalistica senza apparente via di uscita e...


IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

IL PADRINO DELL'ANTIMAFIA

by Attilio Bolzoni

Un siciliano che è “nel cuore” di un...

FIGLI DEI BOSS

FIGLI DEI BOSS

by Dario Cirrincione

Questo è un libro di storie e di...


IL CASO MOBY PRINCE

IL CASO MOBY PRINCE

by Gabriele Bardazza, Francesco Sanna

Per la prima volta in un libro, i...

AMEN

AMEN

by Antonio Ferrari

L’attentato a Giovanni Paolo II e i molti...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa