Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Di la tua Vedi Nicola era ''memoria'' che guardava al futuro!

Di la tua | AntimafiaDuemila

Nicola era ''memoria'' che guardava al futuro!

paternostro dino cipolla nicoladi Dino Paternostro
Ero legato a Nicola Cipolla (in foto a dx) da profondo affetto e da una grande stima politica ed umana. Era la "storia" vivente della sinistra politica e sindacale, ma non guardava mai nostalgicamente indietro. Ci indicava sempre la strada da percorrere, in avanti, verso il futuro. Per lui davvero la memoria serviva a costruire futuro. Senza retorica. Nel 2010/11 volle che realizzassi per il Cepes un'antologia degli autori minori che avevano scritto delle lotte contadine del secondo dopoguerra. Volle che me ne occupassi - mi disse - per stimolare ulteriori studi e riconoscere che la Sicilia si è liberata dai residui di feudalesimo grazie a quelle lotte, pagate anche col sangue di tanti dirigenti sindacali assassinati dalla mafia.

GUARDA L'ALBUM FOTOGRAFICO

Mi parlava sempre di Mario Ovazza e del contributo che aveva dato (da dirigente dell'Eras e da deputato regionale del PCI) per la costruzione del sistema delle grandi dighe in Sicilia, che ancora oggi costituiscono la struttura portante del sistema idrico regionale. E poi delle energie alternative da incrementare, delle lotte per la pace e contro la militarizzazione della Sicilia. Delle lotte per la democrazia è la difesa della Costituzione. Programmi per il futuro, perché Nicola guardava sempre al futuro. Adesso lui non c'è più e tocca a noi continuare anche per suo conto. Grazie, Nicola. Grazie per i valori che ci hai saputo trasmettere. Ti abbraccio forte!

Tratto dacittanuove-corleone.net

ARTICOLI CORRELATI

Morto a Palermo ex sen. Cipolla (Pci)

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...


UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...

THE TIME IS NOW

THE TIME IS NOW

edited by David Bidussa

Quanta sete di giustizia, quanta carica vitale, quanta...


I DIARI DI FALCONE

I DIARI DI FALCONE

by Edoardo Montolli

Le agende di Giovanni Falcone entrarono e uscirono...

LA VERITA' DEL FREDDO

LA VERITA' DEL FREDDO

by Raffaella Fanelli

Raffaella Fanelli intervista Maurizio Abbatino- La banda della...


NON LASCIAMOLI SOLI

NON LASCIAMOLI SOLI

by Francesco Viviano, Alessandra Ziniti

Quello che l’Italia e l’Europa non vogliono sentire...

OMBRE NERE

OMBRE NERE

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

Domenica 6 gennaio 1980. Un giovane dagli occhi...


Libri in primo piano

avanti mafiaSaverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





Ncollusi homeino Di Matteo
e Salvo Palazzolo

COLLUSI

Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia



quarantanni-di-mafia-aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa



la mafia ha vinto 2017 ppSaverio Lodato


LA MAFIA HA VINTO
Intervista con Tommaso Buscetta