Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Il male sta soprattutto nell'indifferenza'' - Bisignano, 13 Aprile

Ci vediamo a...

''Il male sta soprattutto nell'indifferenza'' - Bisignano, 13 Aprile

20190413 agende rosse bisignanoSabato 13 aprile, alle ore 17.30, presso la Sala della Biblioteca “R. Curia” sita al Viale Roma di Bisignano (CS), presentiamo il gruppo locale del Movimento delle Agende Rosse intitolato a “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.
Dopo l’introduzione dei membri appartenenti al Direttivo locale: Mariarosaria Groccia, Federica Paterno e Dorotea Alfano, seguiranno gli interventi del portavoce nazionale e coordinatore AR della Provincia di Bari Savino Percoco, in merito agli obiettivi e la storia del Movimento e Federica Giovinco, coordinatrice del Movimento delle Agende Rosse di Bisignano, riguardo l’ispirazione di nascita e la linea che il neo gruppo prepone di intraprendere nella terra calabrese.
In chiusura, la preziosa testimonianza di Brizio Montinaro, fratello di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone, rimasto anch’egli vittima nell’esplosione di Capaci il 23 maggio 1992.
A moderare gli interventi, il giornalista Vincenzo Baffa Trasci.
Un momento musicale ed alcune proiezioni video renderanno maggiormente dinamica una conferenza che cercherà di presentarsi innovativa.
Riappropriandoci della nostra terra, vi invitiamo a partecipare, perché “Il male sta soprattutto nell’indifferenza”!

Movimento delle Agende Rosse “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” - Bisignano (Cs)

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa