Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Presentazione del libro ''La bellezza'' - Lecce, 8 Febbraio

Ci vediamo a...

Presentazione del libro ''La bellezza'' - Lecce, 8 Febbraio

20180208 la bellezza lecceVenerdì 8 febbraio alle ore 19, nell’incantevole accoglienza dello spazio Antica Saliera, sita nel centro storico di Lecce, in via degli Antoglietta 11/A, rendiamo omaggio ad un piccolo libro:
La Bellezza(l’amore come arma per distruggere le mafie) in compagnia di uno degli autori, Savino Percoco, collaboratore della testata giornalistica ANTIMAFIADuemila e Coord.re del gruppo Agende Rosse della Prov. Bari, presieduto ai vertici dall’autorevole Salvatore Borsellino, fratello del magistrato assassinato con gli uomini della scorta nella strage di via D’Amelio.
Durante la serata interverranno il Presidente dell’ass. l’Incontro Onlus Roberto Tritto e un illustre ospite, Brizio Montinaro, uomo di grande cultura, fratello di Antonio, il caposcorta di Giovanni Falcone, scomparso nella strage di Capaci.
Introduce Gina Affinito.
Il tema del dibattito sarà localizzato sullo scritto ispirato da Percoco che ripercorre alcune vicende legate a uomini e donne morti per mano della mafia, tra cui Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Peppino Impastato, Rita Atria, don Pino Puglisi, Attilio Manca, Emanuele Basile, ect, evidenziando di essi quegli episodi meno noti.
Storie che s’intrecciano con lo stato d’animo opposto, e che ha caratterizzato il pentimento di alcuni collaboratori di giustizia come Tommaso Buscetta, Vincenzo Ilardo o Gaspare Mutolo, passando per l’insegnamento tramandato dagli apostoli Paolo e Giovanni.
Uno scritto che unisce mondi apparentemente diversi e congiunti su quella che l’autore spiegherà nella sua forma di bellezza.
Altro protagonista dello scritto è il “perdono”, un sentimento complesso da rendere sovrano, ma che si pone come la chiave per attivare quelle luci ancora spente e/o invisibili.
Un libro che offre al lettore un quadro storico su alcuni passaggi che hanno cambiato la storia del Paese italiano, attraverso la sua personale testimonianza di fatti vissuti e raccolti durante il suo attivismo nella lotta alla mafia e l’impegno formativo alla legalità con ragazzi e bambini.
Il ricavato tratto dalle vendite del libro, sarà devoluto in beneficenza per i bambini di un orfanotrofio del Camerun in Africa, al fine di realizzare delle opere per la bonifica dell’acqua.

È prevista diretta streaming sulla pagina nazionale del Movimento delle Agende Rosse

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa