Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Che fine ha fatto l'agenda rossa di Paolo Borsellino?'' - Jesi, 19 Gennaio

Ci vediamo a...

''Che fine ha fatto l'agenda rossa di Paolo Borsellino?'' - Jesi, 19 Gennaio

20190119 che fine ha fatto agenda rossa jesiChe cosa è successo davvero a Palermo, in Via D’Amelio, il 19 luglio 1992?
Chi era presente tra le macerie fumanti subito dopo l’esplosione che uccise Paolo Borsellino e la sua scorta?
Perché non sono state mai individuate e interrogate alcune delle persone che si trovavano sul luogo della strage e che avrebbero potuto riferire elementi utili?
Quante volte è stata davvero asportata la borsa di Paolo Borsellino dalla sua macchina in fiamme?
Su queste domande una seria attività d’indagine, una vera e propria inchiesta volontaria, condotta in completa solitudine e “parallela” a quelle ufficiali degli inquirenti e della magistratura, è stata svolta da una delle colonne portanti del Movimento delle Agende Rosse, Angelo Garavaglia Fragetta. Con il suo gravoso e paziente lavoro di anni, svolto con metodi particolari e davvero suggestivi, ha realizzato il video che verrà presentato sabato 19 gennaio a Jesi (AN) presso l'ex sala della II Circoscrizione in via S. Francesco alle ore 18, durante il convegno “Che fine ha fatto l’agenda rossa di Paolo Borsellino”, al quale parteciperà anche Marco Bertelli, uno dei fondatori del Movimento Agende Rosse e coautore de “Paolo Borsellino e l’agenda rossa”.
Vogliamo ricordare Paolo Borsellino nel giorno del suo compleanno mostrando questo documento inedito, che essendo un preziosissimo passo avanti nella ricerca di verità sulla strage di Via D’Amelio, rappresenta il modo migliore per rendergli omaggio.
Non mancate, sarà un evento davvero speciale. Vi aspettiamo.

L'evento facebook.com/events/393668638059984/

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...


LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...

THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...


LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa