Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Libri ''Parole di carta'': iniziano gli incontri alla Biblioteca Sociale A. Agostino e I. Castelluccio - Palermo, dal 19 Set. 2018 al 16 Gen. 2019

Ci vediamo a...

''Parole di carta'': iniziano gli incontri alla Biblioteca Sociale A. Agostino e I. Castelluccio - Palermo, dal 19 Set. 2018 al 16 Gen. 2019

20180919 parole di carta palermoProssimo evento: 7 novembre
Prende il via il prossimo 19 settembre “Parole di carta”, la prima serie d’incontri con gli autori organizzata dalla BNI, la biblioteca sociale dedicata a Antonino Agostino e alla moglie Ida Castelluccio, uccisi dalla mafia il 5 agosto 1989, con sede in via Sgarlata 22 a Palermo.
“Parole di carta” si propone di aprire una nuova finestra culturale sulla città affrontando, senza mezzi termini, la mission della BNI: cultura, legalità e diritti.
Il calendario degli incontri si articola dal 19 settembre al 19 dicembre, trasformando così le 18,30 del mercoledì in un appuntamento fisso per la città. Si inizia il 19 settembre incontrando Nino Gennaro. Parleremo di lui con Maria Di Carlo e con Massimo Milani e leggendo parti del suo “Teatro Madre”, il libro che contiene suoi testi curato da Massimo Verdastro.
Il 3 ottobre “Parole di carta” incontrerà Ignazio Cutrò e il libro "Abbiamo vinto noi. Storia di Ignazio Cutrò, l'imprenditore che ha detto no alla mafia" scritto con Benny Calasanzio Borsellino.
Il 10 ottobre sarà l’incontro con Gino Pantaleone a permetterci, attraverso i suoi ultimi lavori, di parlare della Sicilia e di due grandi intellettuali siciliani, Michele Pantaleone e Leonardo Sciascia.
Il 24 ottobre sarà ospite della BNI Alessandro Savona con il quale affronteremo, anche attraverso i suoi libri, la tematica dell’affido.
Il 31 ottobre si parlerà di nuovo di autori palermitani incontrando Michele Perriera. Ci parlerà di lui Giuditta, la figlia.
Il 7 novembre, la BNI, punterà l’obiettivo delle sue “Parole di carta” sul progetto "Gli invisibili. Giù le mani dai bambini". Saranno con noi Graziella Accetta e Ninni Domino, genitori di Claudio Domino oltre a Massimo Sole, fratello di Giammatteo, testimoni oculari della violenza e dell’efferatezza mafiosa.
Giacomo Cacciatore sarà ospite di “Parole di carta” il 24 novembre e sarà l’occasione per parlare con lui di scrittura, letteratura e di libri.
Il 19 dicembre sarà il giorno di chiusura della prima parte della rassegna, che riprenderà il 16 gennaio 2019. “Parole di carta” incontrerà Salvo Vitale, con il quale parleremo di Peppino Impastato e dell’importanza della memoria.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

PECUNIA NON OLET

PECUNIA NON OLET

by Alessandro Da Rold

"Seguite i soldi, troverete la mafia".Giovanni Falcone"Se ‘Vituzzu’...

IN CULO ALLA MAFIA

IN CULO ALLA MAFIA

by Emanuele Cavallaro

È un testimone di giustizia. Che non è...


PADRINI FONDATORI

PADRINI FONDATORI

by Marco Lillo, Marco Travaglio

Quella del 20 aprile 2018 è una sentenza...

ITALIA OCCULTA

ITALIA OCCULTA

by Giuliano Turone

"Una storia nera. Una storia purtroppo vera. Italia occulta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

Il pentito della trattativa e il potente PrincipeI...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


IL BENE POSSIBILE

IL BENE POSSIBILE

by Gabriele Nissim

Secondo il Talmud ogni generazione conosce trentasei zaddiqim...

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

CORRUZIONE E ANTICORRUZIONE

by Raffaele Cantone, Enrico Carloni

Ogni volta che un politico o un funzionario...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa