Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Cinigiano (GR) per la legalità. Proiezioni: ''Nuove ipotesi furto agenda rossa'' e ''Paolo Borsellino - adesso tocca a me'' - 28 Agosto

Ci vediamo a...

Cinigiano (GR) per la legalità. Proiezioni: ''Nuove ipotesi furto agenda rossa'' e ''Paolo Borsellino - adesso tocca a me'' - 28 Agosto

2018082018 proiezione paolo borsellino adesso tocca a medi Gruppo Agostino Catalano - Maremma
Martedì 28 agosto il Gruppo Agostino Catalano - Maremma del Movimento delle Agende Rosse in collaborazione con il Comune di Cinigiano (GR) organizza una serata per ricordare il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta (Agostino Catalano, Claudio Traina, Emanuela Loi, Walter Eddie Cosina e Vincenzo Fabio Li Muli) uccisi nella strage di Via D’Amelio il 19 luglio di 26 anni fa. Le motivazioni della sentenza del processo "Borsellino quater" depositate recentemente evidenziano che parti deviate dello stato hanno coperto autori e mandanti della strage.
La serata avrà inizio alle ore 21 e si svolgerà nella Terrazza di Palazzo Bruchi.
Verrà proiettato in primo luogo il video "Nuove ipotesi sul furto dell’Agenda Rossa di Paolo Borsellino" di Angelo Garavaglia Fragetta. Quest’opera, che pone nuove domande sul furto dell’Agenda Rossa, è frutto del lavoro di anni di raccolta e analisi dei video della strage e si prefigge lo scopo di mettere nuove piste a disposizione degli investigatori.
Seguirà la proiezione del docu‑film "Paolo Borsellino - Adesso tocca a me", per gentile concessione della casa produttrice AuroraTV. È una ricostruzione della vita del magistrato realizzata mediante un’accurata miscela di fiction, testimonianze e filmati d’epoca, che si avvale di un punto di vista molto speciale: la testimonianza di Antonio Vullo, ex agente della scorta ed unico sopravvissuto alla strage.

Ingresso libero.

Per informazioni:
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pagina Facebook del Gruppo: facebook.com/AR.AgostinoCatalano/

Tratto da: 19luglio1992.com

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

"Quando, alle 10:25, da quella valigia si sprigionò...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

Lirio Abbate ci spiega perché la cattura di...


A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

Bernardo Provenzano, detto ’u Tratturi dai nemici, zu...

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

Dall’incontro con Rocco Chinnici, Falcone e Borsellino al...


PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

PAOLO BORSELLINO PARLA AI RAGAZZI

by Pietro Grasso

Una testimonianza civile per le nuove generazioni. Un...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa