Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Ci vediamo a...

Corrotti? La Trattativa stato-mafia e l'antimafia oggi - Trento, 10 Aprile

Martedì 10 aprile alle ore 18 presso l’Università di Trento nel Dipartimento di Sociologia (Aula 16 Rostagno) in Via Verdi 26 avrà luogo l’incontro “Corrotti? La Trattativa stato-mafia e l'antimafia oggi”.

La Trattativa Stato-mafia: una negoziazione tra funzionari dello Stato e membri di Cosa Nostra. Una stagione di stragi e ferite che non si sono mai rimarginate, fatti, nomi, storie, sospetti e (poche) certezze.
Sono passati ormai quasi trent’anni, e non c’è ancora una verità: lo Stato italiano ha davvero trattato con Cosa Nostra, cedendo alle sue richieste per porre fine alle stragi? Chi era implicato? Chi ha testimoniato, chi negava e ancora nega?

Vogliamo addentrarci nel cuore del processo iniziato a Palermo nell'ottobre 2012.

Per entrare nel tema, insieme ai ragazzi del presidio universitario Libera “Celestino Fava” - Trento se ne parlerà con: Lorenzo Baldo, scrittore e vicedirettore di ANTIMAFIADuemila e Giuseppe Rizzo, collaboratore dell’Ufficio legale di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”.

Evento organizzato da UDU Trento in collaborazione con Università degli Studi di Trento e Opera Universitaria di Trento.

L'evento facebook.com/events/184505282174215