Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Vi parlerò di Paolo...'' - Buttigliera Alta, 10 Aprile

Ci vediamo a...

''Vi parlerò di Paolo...'' - Buttigliera Alta, 10 Aprile

20190410 vi parlero di paolo buttigliera altaSalvatore Borsellino, fratello del celebre Paolo, il magistrato martire della mafia, sarà a Buttigliera Alta (TO) il prossimo martedì 10 aprile alle 10, in una conferenza presso il salone “Don Vallino” del “Centro famiglia” parrocchiale, in via Rosta 12. Incontro pensato per gli alunni delle scuole secondarie, ma aperto alla cittadinanza e a tutti coloro che vogliano cogliere la preziosa occasione di incontrare un testimone d’eccezione della lotta alle mafie.
Salvatore Borsellino racconterà l’esperienza del fratello Paolo, il suo lavoro con Giovanni Falcone, che, da fedele uomo dello Stato, lo ha portato a sacrificare la vita il 19 luglio 1992, nella strage di via D’Amelio, insieme ai cinque agenti della sua scorta. L’incontro è organizzato dall’Amministrazione, con la collaborazione del presidio valsusino di Libera e del movimento “Agende rosse”, gruppo “Paolo Borsellino” di Torino. Protagonisti gli alunni delle scuole secondarie di primo grado, in particolare i ragazzi delle seconde e delle terze, per cui è stata pensata l’iniziativa, poi estesa a un gruppo di allievi dell’istituto “Galileo Galilei” di Avigliana, che visiteranno la “Casa di Paolo”, voluta proprio dal fratello Salvatore, a Palermo, nei locali di quella che fu la farmacia della loro famiglia, per celebrare non solo la memoria del magistrato, ma continuare soprattutto a lavorare per diffondere la cultura dell’antimafia.
La conferenza di martedì 10 si inserisce nell’ambito di un più ampio percorso che l’Amministrazione comunale ha costruito, in questo 2018, per celebrare i 35 anni dalla morte del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, a cui è dedicata la sala consiliare del municipio, figura quindi legata da un importante vincolo alla comunità buttiglierese. Un percorso centrato sulla riflessione e la divulgazione dei valori della legalità, che ha raggiunto il suo culmine nelle scorse settimane. Il “Mese della legalità” buttiglierese ha preso il via il 21 marzo, con la partecipazione alla giornata nazionale di commemorazione delle vittime di mafia, a Saluzzo, città natale del generale dalla Chiesa. Si chiude ora, con l’importante visita di martedì 10 aprile.

A cura del Comune di Buttigliera Alta - Città Metropolitana di Torino

Fonte: 19luglio1992.com

Le recensioni di AntimafiaDuemila

IL CORAGGIO DI DIRE NO

IL CORAGGIO DI DIRE NO

by Paolo De Chiara

È la drammatica storia di una fimmina ribelle...

ONG

ONG

by Sonia Savioli

Nel Medioevo si cercavano di unifi care territori...


CIAO, IBTISAM!

CIAO, IBTISAM!

by Serena Marotta

"Ibtisam" è la traslitterazione della parola araba che...

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

LA REPUBBLICA DELLE STRAGI

edited by Antonella Beccaria, Salvatore Borsellino, Federica Fabbretti, Giuseppe Lo Bianco , Stefano Mormile, Nunzia Mormile, Fabio Repici, Giovanni Spinosa

La storia occulta del nostro Paese viene scritta...


SULCIS IN FUNDO

SULCIS IN FUNDO

by Chessa Paolo Matteo

Il "giallo del pozzo" di Carbonia con l'assassinio...

MAFFIA & CO.

MAFFIA & CO.

by Andrea Leccese

Mafia è la parola italiana più famosa al...


IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

IL VOTO DI SCAMBIO POLITICO-MAFIOSO

by Mario Michele Giarrusso, Andrea Leccese

''La norma sul voto di scambio politico-mafioso nasce...

UNA SPECIE DI VENTO

UNA SPECIE DI VENTO

by Marco Archetti

Una storia che è un canto di vita:...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa