Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''La mafia non esiste? Chi e perché vuole farlo credere'' - Jesi, 4 Maggio

Ci vediamo a...

''La mafia non esiste? Chi e perché vuole farlo credere'' - Jesi, 4 Maggio

20180504 incontro luigi lombardoParlare di mafia non è mai semplice. Parlare di come la mafia si sia evoluta, abbia cambiato faccia e modalità di azione per mantenere i propri obiettivi di accrescere potere, controllo e ricchezza, ancora meno.
Per comprendere questa evoluzione che ormai tocca da vicino ogni Regione d’Italia, e dunque per realizzare in cosa consista oggi la “nuova” mafia, il gruppo di Ancona e provincia delle Agende Rosse ha organizzato un incontro dal titolo "La mafia non esiste? Chi e perché vuole farlo credere" che si terrà venerdì 4 maggio, alle ore 21, presso il Palazzo dei Convegni in via Corso Giacomo Matteotti 19 a Jesi (AN).
La conferenza, che si inserisce in un più ampio contesto di incontri tematici che mirano alla sensibilizzazione sullo strisciante, ma mai arrestatosi, fenomeno del radicamento e della proliferazione della criminalità organizzata, vedrà come ospite e relatore il segretario del Sindacato di Polizia Siap di Palermo Isp. Luigi Lombardo, da sempre impegnato nella promozione sociale della cultura della legalità anche nelle scuole di ogni ordine e grado. Da anni il Siap di Palermo collabora con il Movimento delle Agende Rosse, con cui condivide la ricerca della verità sulle stragi del 1992 e la memoria degli uomini che nelle stesse sacrificarono la vita per tutti noi.
Evento patrocinato dal Consiglio Regionale - Assemblea Legislativa delle Marche e dai Comune di Jesi e di Ostra, ed organizzato in collaborazione con il Siap di Ancona.
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

L'evento
facebook.com/events/413693222423498/

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa