Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''L'arte come riscatto, Gaspare Mutolo il pittore'' - 24 Giugno, Perugia

Ci vediamo a...

''L'arte come riscatto, Gaspare Mutolo il pittore'' - 24 Giugno, Perugia

20170624 mostra mutolo perugiaSabato 24 giugno dalle ore 17 presso l'Oratorio di Sant'Antonio Abate, Corso Bersaglieri 90/92, Perugia, verrà inaugurata la mostra "L'arte come riscatto, Gaspare Mutolo il pittore" organizzata dal Gruppo di Agende Rosse "Peppino Impastato - Gubbio" in collaborazione con Fiab Perugia Pedala, Pro loco Corciano, Borgo Sant' Antonio Porta Pesa, Corciano Castello di vino.
Le opere rimarranno esposte fino al 2 luglio 2017 e sarà possibile visitarle ogni giorno dalle 17 alle 20.
Gaspare Mutolo è stato uno degli uomini più fidati di Riina e Riccobono, diventato in seguito collaboratore di giustizia. Falcone, per primo, gli chiese di collaborare ma non poté mai ascoltare le sue dichiarazioni perché trasferito alla direzione del dipartimento degli affari penali, sarà Borsellino a raccogliere le testimonianze più intime di Mutolo.
Gaspare mutolo si avvicinò all' arte proprio all'interno del carcere, in un primo momento firmava i propri quadri a nome di Luciano Liggio, attualmente è un uomo libero, anche se sotto il Servizio Sociale di Protezione.
La mostra presenterà le opere più simboliche dell' autore, dalle nature alla pittura simbolica legata al suo passato criminale, inclusi gli anni nel carcere, fino ai paesaggi della Sicilia tanto amati dall'autore che mai potrà rivisitare.

Per informazioni riguardo la mostra e le opere contattare:

E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cell: 338 164 7451

Movimento Agende Rosse "Gruppo Peppino Impastato - Gubbio"

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa