Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Strage di Capaci: paradossi, omissioni, dimenticanze'' - 3 e 4 Marzo ad Ostra e Senigallia

Ci vediamo a...

''Strage di Capaci: paradossi, omissioni, dimenticanze'' - 3 e 4 Marzo ad Ostra e Senigallia

201703034 strage capaciIl senso di colpa per non aver adempiuto il dovere di proteggere Giovanni Falcone e per essere sopravvissuto ai colleghi (Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro) che il 23 maggio 1992 trovarono la morte nella strage di Capaci.
Il cinismo dei medici nonchè l'abbandono e l'ipocrisia delle Istituzioni.
La fatica del lavoro degli agenti di scorta e l'importanza della loro formazione e professionalità in vista della tutela della personalità da proteggere.
La scomparsa di documenti dal luogo della strage, ma anche i falsi storici e le tante omissioni che ancora oggi caratterizzano il racconto della strage di Capaci.
Questo e tanto altro nella testimonianza di Angelo Corbo, agente di Polizia e componente della scorta del Dott. Giovanni Falcone, miracolosamente sopravvissuto alla strage di Capaci.
Due gli incontri con la cittadinanza, organizzati dal gruppo di Ancona e provincia dell’Associazione "Le Agende Rosse", con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Ostra (AN) e Senigallia (AN):

- VENERDI' 3 MARZO, dalle ORE 21.15, presso il TEATRO "LA VITTORIA" di OSTRA (AN), in Piazza dei Martiri n. 5,

- SABATO 4 MARZO, dalle ORE 17, presso l'AUDITORIUM "SAN ROCCO" di Senigallia (AN), in Piazza Garibaldi n. 1.

I due incontri con la cittadinanza sono ad ingresso libero e gratuito (salvo esaurimento posti).
Nelle mattinate di venerdì 3 e sabato 4 marzo Angelo Corbo incontrerà invece i ragazzi delle scuole medie e superiori della Provincia.
Vi aspettiamo numerosi!

L'evento facebook.com/events/1435375856480741

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...

CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...


LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa