Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Festa per il nuovo anno senza mafie

Ci vediamo a...

Festa per il nuovo anno senza mafie

20161230 officine della legalitaConclusione del progetto #Officine della legalità 3.0
Salemi
. Si concluderà il 30 dicembre con la "Festa per il nuovo anno senza mafie" il progetto #Officine della legalità 3.0, curato dall'Associazione Koinè, Associazione Giovani di Salemi e Associazione Culturale Peppino Impastato, in collaborazione con l'Assessorato alla cultura, turismo e spettacolo della Città di Salemi e realizzato con il contributo del Consorzio trapanese per la legalità e lo sviluppo. Il progetto, avviato il 18 novembre, ha offerto ai giovani del territorio diverse opportunità di crescita culturale con la possibilità di fare cittadinanza attiva sul tema "legalità".

Sono stati proposti, per raggiungere l'obiettivo, quattro laboratori: Fotografia (curato da Gabriella Ebano), Video (curato da Alberto Castiglione), Fumetto (curato da Marco Rizzo e Matteo Giurlanda) Teatro di narrazione (curato da Giacomo Guarneri). I Laboratori hanno avuto l'alternanza di professionisti che hanno declinato, ognuno per la propria specializzazione, il fil rouge della "Bellezza" all'interno della loro attività. Durante il Laboratorio di partecipazione per la realizzazione del "Tavolo della legalità", invece, sono stati trattati parecchi temi da poter condividere nel tavolo. E' stata confermata, inoltre, la volontà di realizzare un vero e proprio tavolo che assumerà la forma già disegnata dal logo del progetto. Anche in tale circostanza l'amministrazione, ritenendo ripetibile il progetto, ha deliberato, su proposta del l'Assessore alla cultura Giuseppe Maiorana, di ripensare al nome del Museo della Mafia "L. Sciascia", accompagnandolo con Officina della legalità. "Il Museo della Mafia, sin dalla sua costituzione, continua a suscitare interesse da parte dei visitatori regionali, nazionali e internazionali - così riferiscono il sindaco Domenico Venuti e l'assessore - ma siamo consapevoli che la Mafia non deve essere solo "museificata" , deve essere oggetto di quotidiana riflessione soprattutto da tutte le agenzie educative ed enti locali. Occorre, di contro, che le nuove generazioni 20161230 officina legalita 3.0 locandinasiano attivi protagonisti nella lotta al sistema mafioso. Abbiamo voluto, pertanto, dotare il Museo della Mafia di una vera e propria fucina di idee per la divulgazione di pensieri e azioni quotidiane legali, con lo scopo di immaginare nuovi percorsi per un mondo diverso, fatto di gente consapevole, che diffonde serenità e sia in grado di discernere ciò che è legale e ciò che non lo è." Durante la serata del 30 dicembre, a partire dalle 19.30 ci sarà la possibilità di poter osservare tra le sale del Museo della Mafia i lavori realizzati durante i laboratori. A seguire invece, sarà l'occasione per incontrare il giovane giornalista del programma televisivo Le Iene, Ismaele La Vardera che, assieme al noto cantautore Marco Ligabue, presenteranno il loro progetto artistico-musicale "Il silenzio è dolo". Concluderanno la "festa" la band Direzione Sud.

L'ingresso è gratuito.


Programma:
30 Dicembre 2016 Museo della Mafia/Ex Collegio dei Gesuiti h 19.30 Presentazione dei risultati dei laboratori aperitivo

Festa: 
Auditorium San Giovanni 21.00 Presentazione del nuovo libro e del nuovo brano di Ismaele La Vardera e Marco Ligabue

a seguire concerto dei Direzione sud

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...


LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...

THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...


LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa