Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Incontro 'Testimoni di legalità e giustizia' - Lanciano (CH), 11 Dicembre

Ci vediamo a...

Incontro 'Testimoni di legalità e giustizia' - Lanciano (CH), 11 Dicembre

20151211 test leg giustiziaNell’ambito delle iniziative del “Protocollo della Legalità”, sottoscritto dalla Procura della Repubblica di Lanciano (CH), le Scuole e le Istituzioni della provincia di Chieti, il Liceo linguistico “C. De Titta” di Lanciano (CH), l’Associazione “Ilaria Rambaldi” ed il Movimento delle Agende Rosse gruppo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” organizzano a titolo gratuito per i soli studenti dell’Istituto l’incontro-dibattito  “Testimoni di Legalità e Giustizia” che si terrà venerdì 11 dicembre 2015 a Lanciano (CH) dalle ore 9,00 nell’aula magna del Liceo Linguistico “C. De Titta”.

Nell’incontro interverranno negli indirizzi di saluto il Dirigente scolastico Prof.ssa Daniela Rollo, il Prof. Vitalino D’Amario, il Sindaco e l’Assessore all’Istruzione del comune di Lanciano Dr. Mario Pupillo e l’Avv. Marcello D’Ovidio. Il Relatore sarà  il Procuratore della Repubblica di Lanciano Dr. Francesco Menditto. A seguire ci sarà la Proiezione del docu-film “The Armored Life” (“Vita blindata”) (vedi link a fine articolo) sulla vita di Pino Masciari Testimone di Giustizia calabrese, minacciato dalla 'ndrangheta, che interverrà solo telefonicamente per motivi di sicurezza, portando il Suo saluto agli studenti lancianesi. A moderare l’evento sarà Massimiliano Travaglini del Movimento “Agende Rosse” di Salvatore Borsellino gruppo “Falcone e Borsellino” della provincia di Chieti. Ci sarà anche la proiezione di un breve video riepilogativo sulle stragi terroristico-mafiose e delle rispettive Vittime dagli anni 70. Infine si aprirà il dibattito con le domande degli studenti e saranno lette, dagli stessi, le “Riflessioni di Paolo Borsellino”.
(8 dicembre 2015)

Agende Rosse gruppo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” Chieti

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...


LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...

THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...


LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...

UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa