Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri Giornata Internazionale della Pace - 21 Settembre

Ci vediamo a...

Giornata Internazionale della Pace - 21 Settembre

20150921 giornata inter paceSe la parola pace è ancora capace di suscitare un'emozione, lunedì prossimo fermiamoci almeno un minuto!
Lunedì 21 settembre 2015 è la Giornata Internazionale della Pace. Quel giorno l'Onu invita tutti i cittadini del mondo a rinnovare il proprio impegno a vivere in armonia come membri di un'unica famiglia umana.

Raccogliendo questo appello la Tavola della pace, la Rete della PerugiAssisi e il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i Diritti Umani propongono di dedicare il prossimo 21 settembre a tutti i bambini, le donne e gli uomini che hanno perso la vita a causa della guerra, della miseria e della violenza e ai sopravvissuti che soffrono ogni giorno le conseguenze di questi drammi.

"Abbiamo tutti negli occhi le immagini della brutale violenza usata dall'Ungheria per respingere chi sta fuggendo dalla guerra", sottolinea Flavio Lotti coordinatore della Tavola della pace. “Sono immagini sconvolgenti che si sovrappongono a quelle di Aylan, del fratellino Galip e di tutti quelli che non ce l’hanno fatta ad attraversare mari, deserti e frontiere. Contro il cinismo e l’indifferenza, se la parola pace è ancora capace di suscitare in noi un’emozione, lunedì possiamo, anzi dobbiamo, fare qualcosa.”

Lunedì 21 settembre in ogni città, a scuola, in casa:

1. fermiamoci un minuto,

2. stringiamoci attorno ai milioni di persone che in tutto il mondo stanno soffrendo l’impatto devastante della violenza, della miseria e della guerra,

3. dedichiamo loro un minuto di silenzio, un pensiero, una riflessione,

4. scambiamoci idee e progetti per capire cosa sta succedendo, per aiutarli e sostenerli.

“Lunedì 21 settembre, continua Flavio Lotti, è il giorno giusto per incontrarci e decidere cosa vogliamo fare quest'anno per la pace. Perché ogni giorno sia un giorno di pace."

Moltissimi insegnanti, amministratori locali e cittadini stanno organizzando momenti di riflessione e di coinvolgimento dei giovani. In molte scuole si parlerà dei progetti di pace da realizzare nel nuovo anno scolastico. Per alcuni sarà l'occasione per dare avvio ad un vero e proprio "laboratorio della cultura della pace" ispirato al programma nazionale di educazione alla cittadinanza democratica "Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco" (www.lamiascuolaperlapace.it).

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.perlapace.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

LE MENTI DEL DOPPIO STATO

by Mario José Cereghino, Giovanni Fasanella

L’inchiesta condotta dagli autori, basata su anni di...

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...


CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...


INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa