Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri ''Pizzini - parole contro le mafie'' - 12 Aprile

Ci vediamo a...

''Pizzini - parole contro le mafie'' - 12 Aprile

20150412-pizzini-milazzoNell'ambito della rassegna teatrale "AprilTeatro 2015", è previsto, domenica 12 aprile 2015, alle ore 18:30, presso il Teatro Trifiletti (Via F.Crispi 1) di Milazzo (Messina), un momento di riflessione e di impegno sociale: "Pizzini - parole contro le mafie",  a cura dell’Associazione Culturale le Officine Teatrali, di e con Ninì Ferrara, percussioni e voce Danila Massimi, espressione di un vibrante desiderio di legalità espresso attraverso le storie di chi si è scontrato contro la violenza mafiosa.

"Pizzini” è stato rappresentato per la prima volta presso il Teatrino di Palazzo Chigi, a San Quirico D’Orcia (Si), comune che ha fortemente voluto concedere il suo patrocinio.

La prima di “Pizzini” si è svolta in seno alla settima edizione del Dedalo Festival di Caltabellotta, nella suggestiva cornice del perimetro esterno della matrice, riscuotendo il successo di un’amplissima ed eterogenea platea.  

In scena, anche nella rappresentazione che verrà fatta a Milazzo, ci sarà Ninì Ferrara, che ne ha anche curato la regia, l’adattamento e la scrittura drammaturgica.

Per Ferrara, “Pizzini” rappresenta un nuovo passo in un percorso - sia in teatro che in letteratura - che da sempre, senza privarsi di una personalissima valenza poetica, affronta tematiche strettamente legate ai più caldi temi società contemporanea.

Accanto a lui, Danila Massimi, eclettica percussionista e intensa interprete, che vive il ritmo facendolo assurgere a voce recitante che contrasta e completa la parola detta.

Lo spettacolo include la canzone “Dormi e Vola” di Giampiero Mazzone, sensibilissimo cantautore siciliano.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

L'AMORE NON BASTA

L'AMORE NON BASTA

by Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti parla di se stesso attraverso...

CRISI DI CIVILTA'

CRISI DI CIVILTA'

by Noam Chomsky, C. J. Polychroniou

Gli interventi del grande linguista sulla pandemia.«Il più...


LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa