Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri “Cinisi ricorda Paolo Borsellino" - 16 Luglio

Ci vediamo a...

“Cinisi ricorda Paolo Borsellino" - 16 Luglio

borsellino-paolo-web12Mercoledì 16 Luglio alle ore 21:30 si terrà presso l’atrio comunale del Comune di Cinisi un incontro dibattito per ricordare e non dimenticare Paolo Borsellino.
Questo incontro-dibattito si pone come obiettivo quello di mantenere vivo il ricordo di un uomo che, senza farsi sopraffare dalla paura della morte, ha combattuto fino alla fine contro la mafia e di risvegliare gli animi un po' stanchi e un po' cinici di chi non crede più nella speranza di un cambiamento. L'incontro è organizzato da un gruppo di giovani di Cinisi, uno dei luoghi più carichi di significato e di storia legati alla mafia; un paese che ancora troppo spesso sente il peso di questo cancro mafioso che si manifesta in ogni sfaccettatura, senza che si riesca a trovare la possibilità di guarirne.

Ecco che organizzare questo evento in questo territorio assume un significato doppiamente importante: si vuole dare un segnale forte di cambiamento, di rottura nei confronti dell'atteggiamento che ha visto i cittadini vivere passivamente la presenza di questo fenomeno e lo si vuole fare attraverso l'impegno dei giovani, che rappresentano la speranza e il futuro della società. 
Ricordare Paolo Borsellino è un dovere morale e civico. Dimenticare significherebbe rendere vana la sua morte e quella di chi, come lui, ha speso la propria vita nella lotta alla criminalità organizzata.

Interverrà

Dott. Domenico Gozzo, procuratore aggiunto presso il Tribunale di Caltanissetta.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa