Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Incontri 30° Anniversario dell'omicidio di D’Aleo, Bommarito e Morici - 13 giugno

Ci vediamo a...

30° Anniversario dell'omicidio di D’Aleo, Bommarito e Morici - 13 giugno

d-aleo-mobarrito-moriciGiovedì 13 giugno, ricorrerà il 30° anniversario dell’omicidio del Capitano Mario D’ALEO, dell’Appuntato Giuseppe BOMMARITO e del Carabiniere Pietro MORICI, barbaramente assassinati per mano della mafia.
La giornata, che prevede lo svolgimento di alcuni eventi commemorativi con la partecipazione di numerose autorità civili e militari, prenderà l’avvio, alle ore 09.30, a Palermo in via Cristofaro Scobar, luogo dell’agguato, con la resa degli onori ai Carabinieri vittime della mafia e la deposizione di una corona d’alloro sulla targa marmorea che li ricorda.

Di seguito, alle ore 10.30, nella Chiesa di San Castrenze di Monreale, l’Arcivescovo Monsignor PENNISI officerà la Santa Messa e, alle successive ore 11.30, presso il locale Comando di Polizia Municipale, già sede della Compagnia Carabinieri, verrà scoperta una lapide commemorativa. Alle ore 12.00, nella sala consiliare di quel Comune, si svolgerà una cerimonia durante la quale il Sindaco conferirà la cittadinanza onoraria alla memoria ai tre Caduti e al Capitano Basile, vittime che, nel corso della stessa mattinata, presso la “Sala della Memoria” della Caserma “Carlo Alberto DALLA CHIESA” sede del Comando Legione Carabinieri Sicilia, saranno ricordate con la scopertura di una targa commemorativa.

Anche il Comune di Balestrate, città natale dell’Appuntato BOMMARITO, commemorerà l’eccidio con un corteo che, alle ore 17.15, partendo da Piazza Rettore Evola giungerà alla stele allocata in memoria del concittadino ucciso, ove verrà deposta una corona d’alloro.
In occasione dell’evento interverranno, tra gli altri, il Sindaco di Balestrate, il Prof. Nando DALLA CHIESA per l’Associazione Libera e il Dott. Giuseppe TODARO per l’Associazione Libero Futuro.
Anche a Palazzo Adriano, luogo d’origine della famiglia del Capitano D’ALEO, verrà ricordato l’evento. Presso la Villa Comunale di quel centro, alle ore 17.30, si terrà una cerimonia con la deposizione di una corona d’alloro sul monumento ai Caduti.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


UN EROE BORGHESE

UN EROE BORGHESE

by Corrado Stajano

L'Italia degli anni settanta è l'Italia della loggia...

ECONOMIA DROGATA

ECONOMIA DROGATA

by Giorgio Malfatti di Monte Tretto

La criminalità organizzata dedita al narcotraffico ha portato...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa