Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi ''Dal diritto vigente, nazionale e comunitario, al diritto vivente'' - Roma, 30 Settembre

Ci vediamo a...

''Dal diritto vigente, nazionale e comunitario, al diritto vivente'' - Roma, 30 Settembre

A un anno dalla scomparsa di Mario Almerighi hanno organizzato una giornata di studio in suo ricordo
Lunedì 30 settembre
, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, nell'Aula Occorsio del Tribunale penale di Roma, in Piazzale Clodio, avrà luogo il convegno intitolato "Dal diritto vigente, nazionale e comunitario, al diritto vivente" dell'Associazione Sandro Pertini - Isonomia.
Dopo i saluti istituzionali, introdurrà i lavori Adelmo Manna, avvocato e professore ordinario di diritto penale presso l'Università di Foggia, e Vito D'Ambrosio, presidente dell'Associazione Sandro Pertini - Isonomia, già sostituto procuratore generale presso la Corte di Cassazione.
Interverranno: Cesare Mirabelli, presidente emerito - Corte Costituzionale, che relazionerà su "Interpretazione e integrazione del diritto: il ruolo dei giuristi", mentre Roberto Giovanni Conti, consigliere Corte Suprema di Cassazione, su "Diritti fondamentali e giudici di vecchia e nuova generazione. Doverosità, opportunità o peso?", Ombretta Di Giovine, Prof.ssa di diritto penale dell'Università di Foggia, interverrà su "La giurisprudenza penale tra distorsioni e obiettivi di politica criminale", Maria Gabriella Luccioli, già presidente I° sezione Civile Corte Suprema di Cassazione, su "La tutela dei diritti fondamentali nel diritto vivente e i ritardi della politica" e infine Luigi Stortoni, Prof. ordinario di diritto penale Università di Bologna, su "La norma penale tra legge e giudice".
Concluderà il convegno Leonardo Agueci, già procuratore della Repubblica Aggiunto presso il Tribunale di Palermo.

Saranno accreditati dal Consiglio dell'ordine degli avvocati di Roma i crediti formativi.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa