Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Ci vediamo a...

''Giornalismo d’inchiesta pilastro di democrazia'' - Roma, 4 Ottobre

20181004 giornalismo inchiesta romaIl 4 ottobre prossimo, presso la Camera dei deputati, avrà luogo il convegno “Giornalismo d’inchiesta pilastro di democrazia - A Daphne Caruana Galizia e alla sua battaglia contro la corruzione” organizzato dalla Themis & Metis e dalla Vice Presidenza alla Camera.
Porremo l’attenzione sul giornalismo d’inchiesta che in una “vera” democrazia, diventa uno strumento prezioso per il lavoro della magistratura e non un fastidioso ostacolo, pur nella difficoltà della continua ricerca di un giusto bilanciamento tra l’esigenza di riservatezza e il diritto all’informazione e pur nei disagi di una professione in piena crisi che tuttavia, rimane un importante argine per contrastare la quotidiana diffusione di dati, tabelle, grafici, schemi, cifre, faziosità, semplificazioni, interpretazioni e distorsioni della realtà per finalità discutibili come opportunamente sottolineato dalla stessa Corte Suprema di Cassazione, che l’ha definito “l’espressione più alta e nobile dell’attività d’informazione”.
L’obiettivo prefissato dai proponenti - e incentivato dalla piena disponibilità della Vice Presidenza alla Camera - è dare spazio ad analisi sul tema, col contributo di giornalisti del calibro di Marco Travaglio, Emiliano Fittipaldi, Sigfrido Ranucci.
Giornalisti autori di analisi complesse che rimarcano le implicazioni sugli equilibri politico-istituzionali del Paese di questa professione se svolta con onestà e coraggio.
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming dal sito della Camera dalle 15.30 del 4 ottobre.
Introduzione della Vice Presidente alla Camera Maria Edera Spadoni e saluti all’assemblea da parte di Corinne Vella, sorella di Daphne Caruana Galizia.

Relatori:

Il direttore de "Il Fatto Quotidiano" Marco Travaglio

L’inviato de "L’Espresso" Emiliano Fittipaldi

Il conduttore della trasmissione "Report" Sigfrido Ranucci

La giornalista e scrittrice tedesca Petra Reski e il giornalista de "L’Espresso" Giovanni Tizian, entrambi impegnati da anni sul fronte della criminalità organizzata.

Relazione della Vice Presidente Themis & Metis Sabrina D’Elpdio: “Democrazia o telecrazia? Il quarto potere come completamento degli altri tre o come destabilizzatore?”.

L’incontro è dedicato alla giornalista maltese Daphne Caruana Galizia uccisa in un attentato il 16 ottobre dello scorso anno e alla sua battaglia contro la corruzione. Esempio di raro coraggio da cui dovremmo trarre quotidianamente ispirazione.
Presente in sala, una rappresentanza del Liceo Volta di Torino accompagnato dalla Professoressa Josephine Nicolaci a cui è affidata la lettura dell’ultimo artico scritto dalla giornalista Daphne Caruana Galizia, pochi minuti prima della sua morte.
Francesca Scoleri

Fonte: themisemetis.com