Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi La città invisibile premia Anna Galatolo, Anna Vinci e Josephine Pace - Catania, 8 Marzo

Ci vediamo a...

La città invisibile premia Anna Galatolo, Anna Vinci e Josephine Pace - Catania, 8 Marzo

20180308 premiazione anna galatolo donne ingegno responsabilitaDiretta streaming!
Giovedì 8 marzo
alle ore 18 presso l’Università degli Studi di Catania in Piazza Università 2 nell'Aula Magna del Rettorato avrà luogo l’evento dal titolo “Donne, ingegno e responsabilità”.
La Fondazione La città invisibile infatti, come da tradizione, consegnerà tre premi a tre donne che si sono distinte per l’impegno etico e culturale in ambito europeo e nazionale. Si tratta di Anna Galatolo, moglie del PM Nino Di Matteo, alla quale verrà consegnato il prestigioso premio “Madri della Costituzione”, per evidenziare, contro ogni forma di occultamento e di strumentale riduzionismo, il significativo sacrificio delle famiglie e delle donne, in particolare, che sono prossime a personalità minacciate dalla mafia, e che come i loro congiunti, hanno offerto in lunghi anni di vita nascosta e invisibile, sostegno, supporto morale, incoraggiamento, resilienza, esempio a chi lotta per la ricerca della verità e della giustizia; Anna Vinci, giornalista, scrittrice, alla quale verrà assegnato il riconoscimento “I ragazzi della città invisibile”, premio voluto dagli allievi della Scuola di vita e orchestra “Falcone Borsellino” per il suo straordinario libro “Storia di una passione politica”, biografia di Tina Anselmi, un’opera di grandissimo valore educativo e morale, preziosa per la presentazione di un modello di vita ai giovani, capace di ispirare nelle nuove generazioni l’impegno civile inteso come servizio; Josephine Pace, che si aggiudica quest’anno il prestigioso Premio Europeo “Bianca di Navarra”, giunto alla decima edizione e  assegnato a una donna siciliana che si è distinta in ambito europeo per le sue qualità artistiche, sociali e culturali, come appunto la dottoressa Pace, poetessa e imprenditrice, che ha saputo trasformare la produzione della plastica dell’azienda di famiglia in una impresa di prodotti ecocompatibili e biodegradabili.
Proprio per la caratura delle due premiate, è prevista la partecipazione di personalità illustri del mondo della cultura, della poesia e delle istituzioni.

I premi sono realizzati dall'artista Marinella Milazzo.

Aprirà e chiuderà la serata, l'esibizione dei bambini dell’orchestra “Falcone Borsellino” della Fondazione La città invisibile.

ASCOLTA LA DIRETTA: radiovocedellasperanza.it/streaming-catania

ARTICOLI CORRELATI

Città invisibile, tra le premiate Anna Galatolo e Anna Vinci

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa