Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi I segreti di Cosa Nostra 2.0 con Sebastiano Ardita - Mantova, 30 Gennaio

Ci vediamo a...

I segreti di Cosa Nostra 2.0 con Sebastiano Ardita - Mantova, 30 Gennaio

Cosa nostra 2.0Sabato 30 gennaio 2016 alle ore 18.30 si terrà presso la Biblioteca Comunale di Ponti sul Mincio (Mantova) la presentazione del libro “Catania bene”, scritto dal magistrato Sebastiano Ardita, il quale interverrà come ospite d'eccezione all'incontro.

Sebastiano Ardita (Catania 1966), entrato in magistratura all'età di 25 anni, ha iniziato come sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania, divenendo poi componente della Direzione distrettuale antimafia, ove si è occupato di criminalità organizzata di tipo mafioso, di inchieste per reati contro la pubblica amministrazione e di infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti e forniture. Come consulente della Commissione parlamentare antimafia della XIII Legislatura ha redatto il documento relativo all'indagine sulla mafia a Catania. È stato direttore generale dell'ufficio detenuti, responsabile dell'attuazione del regime 41bis. Attualmente è procuratore della Repubblica aggiunto presso il Tribunale di Messina. È autore di Ricatto allo Stato (Sperling & Kupfer 2011).
Dopo l'incontro, alle ore 20.00 sarà possibile cenare assieme presso la Sala delle colonne di Ponti sul Mincio (contributo: 15 euro). La cena prevede il seguente menù: tortino salato ai formaggi su vellutata di peperoni, risotto alla cipolla rossa e monte veronese con gocce di balsamico, stracotto di manzo con polenta, acqua e vino dei colli morenici.
La serata ha lo scopo di raccogliere fondi a sostegno dell'imprenditore calabrese Tiberio Bentivoglio, il quale ha denunciato con coraggio i suoi estorsori nonostante le numerose intimidazioni subite ed ora trasferirà la propria attività commerciale su un bene confiscato alla 'ndrangheta.
Durante l'evento verrà allestito uno stand presso il quale sarà possibile acquistare i prodotti coltivati sui terreni confiscati alle mafie. Vi sarà inoltre la possibilità di effettuare il tesseramento a Libera per l'anno 2016.

Per prenotazioni: scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 27 gennaio 2016 (si prega di specificare eventuali intolleranze alimentari).

L'evento è organizzato dal Presidio di Libera di Castiglione delle Stiviere in collaborazione con Associazione Il Castello e il Comune di Ponti sul Mincio e verrà presentato in conferenza stampa il 23 gennaio pv alle ore 9.30 in Sala consiliare del Comune di Ponti sul Mincio.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa