Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi A Marina di Cinisi si inaugura il nuovo ecovillaggio solidale - 19 Settembre

Ci vediamo a...

A Marina di Cinisi si inaugura il nuovo ecovillaggio solidale - 19 Settembre

20150919 ecovillaggioSabato 19 settembre 2015 a partire dalle 16 si terrà l’inaugurazione di Fiori di Campo, ecovillaggio solidale gestito dalla Cooperativa Sociale Libera-Mente Onlus a Marina di Cinisi.

L’evento conclude una fase di lavori strutturali che la Cooperativa è riuscita a ultimare grazie alla vincita del Premio Edison Start 2014 per la categoria “Sviluppo sociale e culturale”. La struttura sorge su un bene confiscato alla mafia che Libera-Mente gestisce dal 2012, in seguito ad assegnazione attraverso bando pubblico indetto dal Comune di Cinisi. Tante le iniziative previste dalle ore 16 alle ore 23. Alle ore 16 saranno aperte ufficialmente una fiera territoriale, alla quale saranno presenti associazioni e realtà territoriali, un’estemporanea d’arte e diverse mostre.

Dopo i saluti del sindaco del Comune di Cinisi, Avv. Giangiacomo Palazzolo, la presidente della Cooperativa, Dott.ssa Elena Ciravolo, presenterà il progetto dell’EcoVillaggio Solidale. Seguirà l’intervento di un rappresentante di Edison, il Dott. Alessandro Bassi, che spiegherà “Perché Fiori di Campo”. Fiori di Campo è una struttura recettiva per brevi soggiorni, che, in un’ottica di accoglienza e di solidarietà senza discriminazioni, ospiterà singoli, gruppi, famiglie, associazioni, comunità. Si rivolgerà a categorie sociali svantaggiate e a persone interessate a un soggiorno alternativo al turismo di massa, legato a temi di sostenibilità ambientale e d’impegno sociale.

Alle ore 17 si procederà con il taglio del nastro e l’aperitivo inaugurale offerto dalla Pasticceria Palazzolo, dal Panificio Fratelli Mamone e da Margaret Cafè. A partire dalle 18.15, in programma tre workshop in contemporanea: “Sicilia: terra di lacrime e d’amuri” a cura dell’associazione Addio Pizzo; “Riuso e riciclo dei rifiuti: ecoconsigli” a cura dell’Ing. Conni Impastato; “Tra prevenzione e integrazione” a cura Libera-Mente Società Cooperativa Sociale - O.N.L.U.S. Sede Operativa e Uffici: Via Cristoforo Colombo n° 1 - 90042 - Borgetto (Pa) Sede Legale: Via Edmondo De Amicis n° 27 - 90047 - Partinico (Pa) Codice Fiscale / Partita I.V.A. 04740540820 Aderisce a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.liberamenteonlus.it +39 339 24 85 455 +39 393 85 63 107 +39 347 07 64 118 Fax +39 091 877 21 33 Iscrizione Albo Nazionale Cooperative n° A148589 Repertorio Economico Amministrativo n° 214742 Registro Imprese n° 27662 di Servizi Sociali Territoriali e U.S.S.M. di Palermo.

Dalle 19.30, invece, partirà la Jam Session Musicale, con la partecipazione di band territoriali, che proseguirà fino alle 23.00. Alle ore 20 è stato organizzato un barbecue con prodotti tipici locali a sostegno dell’iniziativa. Alle 21.30 il pubblico potrà assistere allo spettacolo “Sonorum Vitae” di Livia Cintioli, Arianna D’Arpa e Lorenzo Randazzo, un omaggio ad alcune vittime della mafia in modo non convenzionale, attraverso la lettura di diversi testi e arrangiamenti musicali. La serata si concluderà alle ore 23. Diversi i soggetti locali coinvolti: Addio Pizzo, Associazione Asadin, Associazione Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Associazione Emmaus Italia Onlus, Associazione Io come voi, Associazione Officina Rigenerazione, Associazione Sportiva Onlus Happy Stable, Associazione Teatri Alchemici, Associazione Totò Zangara, Associazione Zahara, Azione Cattolica Diocesi di Monreale, Biblioteca del Comune di Cinisi, Centro Sviluppo Creativo Danilo Dolci, CESIE, Cinisi Online, CNCA, Comitato Piedi-Bus, Consorzio tutela bovina Cinisara, Cooperativa sociale Libera-Mente Onlus, Fattorie Sociali in Sicilia, E.N.P.A. presidio di Partinico, Gruppo Margi bikers, Gruppo Scout Agesci, KSM servizio di vigilanza, Legambiente di Partinico, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Margaret Cafè, Palermo ciclabile, Panificio Fratelli Mamone, Pasticceria Palazzolo, Pro Loco di Cinisi, Ufficio Servizi Sociali territoriali, Slow Food, USSM di Palermo, WWF - Riserva Naturale Orientata di Capo Rama. L’evento sarà seguito con una cronaca in tempo reale da Cinisi online (www.cinisionline.it - www.facebook.com/cinisionline)

Tratto da: palermotoday.it


Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa