Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Ci vediamo a...

Un fiore per un mattone - 18 e 19 Aprile

borsellino-casa-c-torinoanni10comIl sogno di Salvatore Borsellino sta cominciando ad avverarsi: la casa di Paolo, nella quale il fratello del Giudice ha messo tutto se stesso, è in ristrutturazione grazie anche a tutti coloro che stanno dando il loro contributo.
Ma per essere completata occorre ancora tanto…
Abbiamo pensato quindi di dedicare un giorno ad una raccolta fondi per fare in modo che quel sogno, possa davvero diventare reale… In tutte le piazze d'Italia le Agende Rosse allestiranno dei gazebo con delle piante di Gardenia, un fiore molto simbolico per tutti noi, poiché era il fiore preferito dalla Signora Agnese moglie del Giudice Paolo. L'offerta, a partire da un minimo che servirà a coprire il costo della pianta stessa, sarà libera, e tutto il ricavato andrà x la casa di Paolo che lungi dall'essere un museo o un luogo di statica memoria, diventerà un'opportunità di riscatto sociale per i giovani palermitani e non solo.
Sarà un centro di aggregazione nel quale sviluppare vari progetti.
Sarà come riaccendere una fiamma che di fatto non si è mai spenta.
Quindi, facciamo un minimo sforzo... una minuscola rinuncia, un atto d'amore che spazzi via il puzzo, almeno un po'.
(18 aprile 2015)

Per le info sulle piazze dove trovare “i fiori” per la casa di Paolo: Clicca qui!

Foto tratta da torinoanni10.com

ARTICOLI CORRELATI
 
Salvatore Borsellino: “devo fare presto”