Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi ''Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia'' - 21 Marzo

Ci vediamo a...

''Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime di mafia'' - 21 Marzo

20150321-giornata-memoria-imegno-ricordo-vittime-mafiaIl 21 Marzo 2015 alle ore 16:00, presso l’Istituto professionale industria e artigianato "I.p.i.a. Accursio Miraglia" (Corso Accursio Miraglia, 13/15) di Sciacca (Agrigento), ospiterà l’evento “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle Vittime di mafia”.
La manifestazione, voluta  ed organizzata dalla “Fondazione Accursio Miraglia” e dall’associazione nazionale “I cittadini contro le mafie e la corruzione”, nasce dalla necessità di mantenere viva la memoria di quanti hanno pagato con la propria vita l’adempimento al proprio lavoro, l’impegno in favore della giustizia sociale o l’essersi trovati per caso ad essere coinvolti dalla brutale violenza della criminalità organizzata e mafiosa.
In un Paese che vede soffocate le possibilità di sviluppo culturale ed economico ad opera della criminalità e dalla corruzione, è indispensabile costruire un percorso di consapevolezza, in particolare nelle nuove generazioni, radicando quei valori  di giustizia e legalità che possono nascere soltanto dal mantenere viva la memoria delle vittime innocenti e delle atrocità delle quali si sono macchiate le organizzazioni criminali, che per ogni persona onesta rappresentano motivo di dolore vergogna.

Introduce e coordina:
- Enzo Alessi


Interverranno:

- Antonio Turri, coordinatore Nazionale “Cittadini contro le mafie”

- Familiari delle vittime innocenti di mafia

- Valeria Grasso, testimone di Giustizia, imprenditrice di Palermo

- Franco Gaetano Caminiti, testimone di giustizia, referente “Cittadini contro le mafie” di Reggio Calabria

- Antonio Vassallo, movimento “La Prospettiva” di Capaci

- Fabio Fabiano, presidente dell’Associazione Emanuela Loi

- Giuseppe Ciminnisi, coordinatore Nazionale “Familiari vittime di mafia - Cittadini contro le mafie”

- Gian Joseph Morici, editore del giornale on-line “www.lavalledeitempli.net” ( In collegamento Skype da Parigi)

- Gaetano Porcasi, referente del Coordinamento “Cittadini Contro le mafie”, pittore antimafia

- Nicoletta La Bella, coordinatrice “Cittadini contro le mafie” di Siracusa

- Segreteria regionale e Nazionale Flai Cgil


Chiuderà i lavori:
- Tonino Moscatt, parlamentare della Camera dei deputati

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa