Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Ci vediamo a...

Proiezione del Film “Belluscone, una storia siciliana” - 15/16 Novembre

20141115-BellusconeL'associazione culturale LUMPEN, in collaborazione con la casa di produzione ILA PALMA, nell’ambito delle sue iniziative per la promozione e diffusione della cultura cinematografica, propone, come evento d’apertura delle proprie attività, la proiezione dell’ultimo film di Franco Maresco, “Belluscone, una storia siciliana”.
Il film, vincitore del Premio speciale della Giuria ORIZZONTI alla 71° mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, del Premio Miglior film italiano Arca Cinema Giovani e designato Film della Critica dal Sindacato nazionale critici cinematografici italiani (Sncci), rappresenta un’acuta ed irriverente visione del fenomeno mafioso ma anche un’originale analisi antropologica sulla realtà socio/culturale delle periferie palermitane, facendone di fatto il paradigma dell’intera cultura nazionale dell’ultimo ventennio.
Alla presenza dell'autore Franco Maresco e di alcuni ospiti fra i quali il duo Ficarra e Picone, la manifestazione prevede la presentazione al pubblico e il commento di materiali inediti riguardanti la produzione del film, quali frammenti o intere sequenze di racconto non inserite nel montaggio finale.

sabato 15 novembre
Proiezione di “Belluscone, una storia siciliana” alla presenza del regista Franco Maresco.

domenica 16 novembre

Conversazione tra Franco Maresco, Ficarra e Picone ed altri ospiti intervallata dalla proiezione
di materiali inediti riguardanti la produzione del film e mai inseriti nel montaggio finale.

Inizio alle ore 21:00



Direzione artistica:Franco Maresco

Organizzatore: Francesco Guttuso

Coordinamento: Giuliano La Franca, Bernardo Giannone

Graphic: Simonsi


Sinossi del film:
Il critico cinematografico Tatti Sanguineti arriva a Palermo per ricostruire le vicissitudini di “Belluscone. Una storia siciliana”, l’ultima fatica di Franco Maresco, il suo “film mai finito” che avrebbe voluto raccontare il rapporto unico tra Berlusconi e la Sicilia, attraverso le disavventure di Ciccio Mira (impresario palermitano di cantanti neomelodici, organizzatore di feste di piazza, imperterrito sostenitore del Cavaliere e nostalgico della mafia di un tempo) e di due artisti della sua “scuderia”, Salvatore De Castro in arte Erik e Vittorio Ricciardi, che in cerca di successo decidono di esibirsi insieme nelle piazze palermitane con la canzone “Vorrei conoscere Berlusconi”. (durata 94’)

“Belluscone non è l’ennesimo film su Berlusconi, ma è molto di più. È un apologo sugli idoli.
Sulle speranze liquide. Sulle sconfitte e sugli orizzonti che comunque non promettono vittorie.”
(Malcolm Pagani, Il Fatto quotidiano)

“ … il film più profondo e limpido per capire due decenni di Berlusconi e di Italia.”
(Emiliano Morreale, Lo Straniero)

“Il film più originale, divertente e geniale visto a Venezia”
(Fabio Ferzetti, Il Messaggero)

“Belluscone è un perfetto girone infernale concentrico, una canzone leggera fatta con elementi pesantissimi.”
(Enrico Ghezzi)

Ingresso: 4 euro