Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi 100 giorni di scorta civica! - 29 Aprile

Ci vediamo a...

100 giorni di scorta civica! - 29 Aprile

scorta-civica-260414Da quel 20 gennaio sono passati ben 100 giorni di presidio in difesa del pm Nino Di Matteo e degli altri magistrati del pool di Palermo, molti di più ne sono trascorsi dalle famose parole del Ministro Alfano sul dispositivo “bomb-jammer” destinato allo stesso Di Matteo.
In questa occasione faremo volare le "Balle di Alfano".
Appuntamento martedì 29 aprile alle ore 10.30 al Gazebo di Scorta Civica posto davanti al Tribunale di Palermo.


Saranno 100 giorni, il prossimo martedì 29 aprile, da quel 20 gennaio in cui è nata “Scorta Civica”, coordinamento di associazioni, movimenti, organizzazioni e semplici cittadini, che ogni giorno si riunisce in un presidio simbolico, davanti al Palazzo di Giustizia di Palermo, per manifestare solidarietà a Nino Di Matteo e al pool di magistrati che, per avere istruito e portato avanti il processo sulla Trattativa Stato-mafia, corrono gravi pericoli per la loro stessa vita.

Nonostante le reiterate richieste rivolte al Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, per attribuire al dott. Di Matteo il bomb jammer, nessuna risposta è giunta in tal senso. Neanche in occasione della manifestazione organizzata il 12 aprile a Roma. Ecco perché l’iniziativa di martedì prossimo, alla quale parteciperanno anche alcune scolaresche palermitane, sarà intitolata “Le Balle di Alfano” e prevede il lancio nel cielo di Palermo di palloncini con pensieri e riflessioni libere sui temi della legalità e della giustizia.

Sarà, inoltre, un momento di confronto tra quanti credono al valore di un simile percorso, volto anche a rendere cosciente l’opinione pubblica rispetto ai pericoli che corre la Procura di Palermo in questo momento. Ci si ritroverà anche per annunciare i passi da compiere insieme, dal 101° giorno in poi, insieme alle realtà che hanno dato vita a “Scorta Civica Palermo” e che intendono proseguire intanto sino a quando il richiesto bomb jammer sarà finalmente assegnato a Nino Di Matteo.

L’appuntamento con la città sarà alle ore 10.30 nel consueto piazzale davanti al Tribunale, anche se il presidio avrà inizio come al solito alle ore 9.

Info evento:
facebook.com/events/1441403182769891

ARTICOLI CORRELATI

"Scorta civica" per i pm minacciati dalla mafia

Iniziativa a sostegno del giudice italiano condannato a morte dalla mafia

Argentina: la “Scorta civica” pro Di Matteo abbatte le distanze


Allargata l’area off limits attorno al tribunale ordinanza del prefetto per la sicurezza dei pm

Il j'accuse di Borsellino

“Jammer” per Di Matteo: Angelino Alfano non c’è per Salvatore Borsellino

Berlusconi, Dell’Utri e Alfano: lo specchio (osceno) dell’Italia di oggi

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa