Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi Dieci e Venticinque, un anno dopo - dal 27 al 30 novembre

Ci vediamo a...

Dieci e Venticinque, un anno dopo - dal 27 al 30 novembre

i siciliani giovani bigDieci e Venticinque festeggia un anno dalla sua nascita con una serie di incontri alla Facoltà di Giurisprudenza di Bologna

Dieci e Venticinque organizza una piccola rassegna di incontri e dibattiti concernenti il lavoro svolto nel suo primo anno di vita, all'interno della rete d'informazione dei Siciliani Giovani. Gli incontri si svolgeranno il 27,28,29novembre nella Sala Armi della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna (Via Zamboni n.22), mentre il 30 nei locali di Leggere strutture, Via Ferrarese 169/A 

PROGRAMMA

27 novembre ore 17
Facoltà di Giurisprudenza, Sala Armi, Via Zamboni 22
I Siciliani giovani: un anno (più trenta) di libertà

Riccardo Orioles, giornalista redattore de “I Siciliani” di Giuseppe Fava e promotore de “I Siciliani giovani”

Prof.ssa Stefania Pellegrini Docente di mafie e Antimafia

Gerardo Bombonato Presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna

Giacomo Di Girolamo giornalista e autore de “Cosa grigia”


28 novembre ore 17,30
Facoltà di Giurisprudenza, Sala Armi, Via Zamboni 22
Antimafia al nord: facciamo rete, a seguire proiezione del documentario “Global Mafia” realizzato da Stampoantimafioso e Susp – regia di Dario Parazzoli

Giacomo Di Girolamo, giornalista e autore de “Cosa grigia”

Gaetano Alessi, coordinatore del dossier sulle mafie in E-r e vincitore del premio Fava 2011

Alessandro Gallo, ideatore del progetto “Vi raccontiamo le mafie”

Silvia Rigo, RETE NONAME – ANTIMAFIA IN MOVIMENTO

Massimo Manzoli, Gruppo dello Zuccherificio

Sara Manisera, Stampoantimafioso

Patrick Wild, Gruppo Antimafia Pio La Torre

Francesca Mastracci, Sui Generis Parma


29 novembre ore 17
Facoltà di Giurisprudenza, Sala Armi, Via Zamboni 22
Stragi e mandanti. Sono veramente ignoti gli ispiratori dell’eccidio del 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna?

Claudio Nunziata, magistrato in pensione, indagò sulla strage di Bologna

Libero Mancuso, ex magistrato, indagò sulla strage del 2 agosto

Roberto Scardova, giornalista


30 novembre ore 17,30
Leggere strutture Via Ferrarese 169/A
“Bit coin, eBook e nuova editoria”

Riccardo Orioles giornalista redattore de “I Siciliani” di Giuseppe Fava e promotore de “I Siciliani giovani”

Alessandro Pecoraro, Caracò editore

Aperitivo di chiusura

Saricare il programma completo dell’evento

Per info: diecieventicinque.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa