Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Eventi XX° Anniversario delle Stragi di Via D’Amelio e Capaci - 11 febbraio

Ci vediamo a...

XX° Anniversario delle Stragi di Via D’Amelio e Capaci - 11 febbraio

emanuela-loiSabato 11 febbraio dalle 16 a Sestu (CA) presso l'Aula Consiliare in via Scipione il movimento culturale Sardegna virtuosa organizza la terza giornata regionale della Moralità e Legalità per il  XX° Anniversario delle Stragi di Via D’Amelio e Capaci 1992 – 2012






Programma evento


Ore 16
presso piazza comunale Sestu via Scipione
, partenza del corteo con la presenza della banda musicale verso il cimitero, ove si poserà la corona di alloro nella tomba di Emanuela Loi, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose.

Segue marcia della legalità con agende rosse verso il comune di Sestu.

Ore 18
convegno “La forza del coraggio 2012″ e II premiazione nazionale Emanuela Loi.
Verrano premiati coloro che si sono contraddistinti nell’anno precedente (2011), per il loro coraggio nel denunciare le mafie e per la determinazione in difesa dei valori di legalità, onestà e libertà, contrastando i gesti di omertà e indifferenza a favore dei diritti di tutti gli individui.

Partecipano al convegno
Salvatore Borsellino, fratello del giudice Borsellino e fondatore delle agende rosse

Ferdinando Imposimato,
Giudice

Antonio Ingroia,
Giudice (in collegamento skype)

Antonio Esposito
Magistrato, presidente seconda sezione penale di cassazione

Pino Masciari
, Imprenditore calabrese vittima dell’ ‘ndrangheta

Sonia Alfano,
Europarlamentare e presidente associazione familiari vittime di mafia


Modera

Gianni Barbacetto, Giornalista del “Fatto Quotidiano”

Con la partecipazione el pittore antimafia Gaetano Porcasi.


Giuria presieduta dal Giudice
Ferdinando Imposimato,

Premiati:
Antonio Esposito (Magistrato, presidente seconda sezione penale di cassazione), Pino Masciari (Imprenditore calabrese vittima della ‘ndrangheta), Sonia Alfano (Europarlamentare e presidente associazione familiari vittime di mafia), Gianni Barbacetto (Giornalista “Fatto Quotidiano”), Il Gruppo di Intervento Giuridico (Il Presidente Stefano Deliperi), Il procuratore di Lanusei Domenico Fiordalisi, Il Movimento Pastori Sardi e il Movimento Artigiani e Commercianti Liberi

Emanuela Loi : Agente della scorta del magistrato Paolo Borsellino, cadde nell’adempimento del proprio dovere il 19 luglio 1992, vittima della Strage di via d’Amelio a Palermo; con lei persero la vita, oltre a Paolo Borsellino, i colleghi Walter Eddie Cosina, Agostino Catalano, Claudio Traina e Vincenzo Li Muli.
Entrata nella Polizia di Stato nel 1988 per seguire l’aspirazione della sorella Claudia, che però non venne ammessa, viene trasferita a Palermo due anni dopo. Avrebbe dovuto sposarsi pochi giorni dopo il fatale attentato.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

LE MAFIE NELL'ECONOMIA LEGALE

by Rocco Sciarrone, Luca Storti

Le mafie continuano a prosperare sia nelle zone...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

SALVATORE CANCEMI: RIINA MI FECE I NOMI DI...

by Giorgio Bongiovanni

Le particolarità di questo libro 1. E’ la prima...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa