Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Libri Presentazione del libro ''La Repubblica delle Stragi'' - Acireale, 22 Luglio

Ci vediamo a...

Presentazione del libro ''La Repubblica delle Stragi'' - Acireale, 22 Luglio

20190722 repubblico stragi verticale1978 - 1994. Sedici anni di storia italiana in cui si susseguono fatti all'apparenza slegati ma in realtà collegati, con un filo invisibile che traccia il destino di numerose persone.
Sono anni difficili. Anni in cui tante sono state le vittime che hanno perso la propria vita. Il finto sequestro Sindona, la strage di Bologna, le bombe del Rapido 904, l'estate dell'Addaura e dell'assassinio Agostino, l'autoparco milanese di via Oreste Salomone e l'omicidio Mormile, i giorni della Falange Armata e quelli della Uno Bianca. Tanti gli eventi di sangue che si susseguono senza sosta, costringendo il paese ad una militarizzazione e ad un clima di terrore. Fino alle stragi del '92 e '93, con gli ordigni di Cosa Nostra che provocarono le morti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con i propri cari e i propri uomini della scorta. Nel 1994 tutto tace. Il clima cambia. Segni di quella che oggi viene chiamata la Trattativa Stato-Mafia, attraverso la quale uomini delle istituzioni decisero di trattare con le organizzazioni mafiose. Tra depistaggi, stragi impunite, colpevoli celati e verità delineate soltanto per metà ci ritroviamo ad oggi.
Il libro La Repubblica delle Stragi. 1978/1994 il patto di sangue tra stato, mafia, p2 ed eversione nera, a cura di Salvatore Borsellino, prova a delineare un quadro d'insieme.
Nell'unione tra memoria, archivi giudiziari e giornalistici. Il 22 luglio, alle ore 18, il libro verrà presentato e raccontato da Salvatore Borsellino (curatore e fratello di Paolo Borsellino) e Giuseppe Lo Bianco (autore e giornalista).  Ad aprire l'evento i ragazzi di Our Voice, con lo spettacolo "La mafia non esiste". Vi aspettiamo al Palazzo del Turismo, Via Ruggero Settimo 5, Acireale.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa