Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti Giornata della Memoria e dell'Impegno di tutte le vittime innocenti della mafia - 21 Marzo

Ci vediamo a...

Giornata della Memoria e dell'Impegno di tutte le vittime innocenti della mafia - 21 Marzo

20190321 giornata memoria vittime di mafia padovaIl programma della Giornata, il percorso, i seminari
Si svolgerà a Padova, come piazza principale, la XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno che ricorda  tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l'impegno nella lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione. La giornata è promossa da Libera, Avviso Pubblico in collaborazione con la Rai - Responsabilità sociale e sotto l'Alto Patronato del Presidente de la Repubblica. “Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale” è il tema che accompagnerà il 21 marzo, durante il quale i familiari di vittime innocenti delle mafie saranno presenti a Padova e nei tanti luoghi dove si svolgerà la manifestazione. Durante la giornata saranno letti i circa 1000 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore, hanno compiuto il loro dovere.

PROGRAMMA

Giovedì 21 marzo - Padova

Dalle ore 7 arrivo dei partecipanti

Dalle ore 9 Park Piazzale Boschetti partenza del corteo*

Ore 11 - Prato della Valle arrivo corteo e lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie dal palco;

Ore 12 intervento finale don Luigi Ciotti

Dalle ore 14:30 alle 17, in otto sale della città di Padova si svolgeranno i seminari tematici.

*PERCORSO:
Dopo la partenza da Park Piazzale Boschetti, il corteo seguirà il seguente percorso:
via Trieste - corso del Popolo - corso Garibaldi - piazza Garibaldi - via Cavour - p.zza Cavour - via VIII Febbraio - via Roma - ponte delle Torricelle - via Gualchiere - Riviera Ruzante - Riviera Businello - via Belludi.

Piazza di arrivo: Prato della Valle


INDICAZIONI PER I PULLMAN PRIVATI
Scarico dei partecipanti: parcheggio Nord della Fiera di Padova e viale della Pace.
I bus privati potranno arrivare nei punti su indicati per lo scarico attraverso la via Friburgo (uscita autostradale PD-EST e PD-OVEST).
Sosta dei Bus: Stadio Euganeo e parcheggio di piazza Centenario Club Ignoranti (corso Australia)
Ripartenza: Prato della Valle, alla riapertura della viabilità, ore 13:30 circa


INDICAZIONI PER CHI VIAGGIA IN TRENO
Per i gruppi organizzati (di almeno 10 persone) Trenitalia prevede la possibilità di richiedere riduzioni del 30% sui treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercity Notte, in carrozza cuccetta o VL.

Clicca qui per saperne di più
.


SEMINARI
A causa delle numerose richieste ricevute, i seminari sono al completo, pertanto il form di iscrizione è stato disattivato.
Ricordiamo a tutti che avranno priorità di accesso gli iscritti che hanno ricevuto la mail di conferma, valida esclusivamente come conferma di accesso individuale.
I partecipanti singoli che non sono riusciti ad iscriversi, potranno recarsi sui luoghi dei seminari, per poter beneficiare di eventuali posti lasciati liberi da altri iscritti assenti o posti in piedi.
Non siamo invece in grado di garantire l'accesso a gruppi organizzati e scuole, ad eccezione delle iscrizioni confermate.

1 - Oltre la riforma: dal nuovo codice antimafia alle innovazioni normative sui beni confiscati (Sala conferenze della Camera di Commercio di Padova - Piazza Insurrezione 28 aprile 1945)

2 - Le mafie nel Triveneto, dal passaggio al radicamento (Auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano - via Altinate 71)

3 - Scende la neve: il traffico di sostanze stupefacenti (Sala Rossini, Caffè Pedrocchi - via VIII Febbraio 15)

4 - Impauriti e impoveriti: quali politiche sociali per sconfiggere disuguaglianze e mafie (Aula E, Palazzo Bo - Polo di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Padova - via VIII febbraio 2)

5 - La memoria come strumento di cucitura del legame sociale (Sala Conferenze Cuamm. Medici con l'Africa - Opera San Francesco Saverio - via San Francesco 126)

6 - Rompere i legami mafiosi per rinascere: terza via, liberi di scegliere e Amuní (Sala Paladin, Palazzo Moroni (Municipio), via VIII febbraio 8)

7 - Non restiamo in panchina: educazione e integrazione la vera partita dello sport (Aula Nievo, Palazzo Bo - Polo di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Padova - via VIII febbraio 2)

8 - Il ruolo degli amministratori locali nella lotta a mafie e corruzione (in collaborazione con Avviso Pubblico) (Sala Anziani, Palazzo Moroni (Municipio), via VIII febbraio 8)

9 - Regole trasparenti negli appalti, per prevenire la corruzione e le infiltrazioni mafiose e per tutelare il lavoro (in collaborazione con CGIL, CISL e UIL) (Scuola Edile CPT - via Basilicata 1)

Con il Patrocinio della Regione Veneto e Comune di Padova, Camera dei deputati, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, RAI Responsabilità sociale.

Con il contributo e la collaborazione di Cgil, Cisl e Uil, Unioncamere Veneto, Chiesa di Padova, Centro per il volontariato Padova, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Comando unità tutela forestale, ambientale e agroalimentare Carabinieri, Banca Etica, Banca Credito Cooperativo Federazione Veneta, Gruppo Unipol, CIA, Coldiretti, Alce nero, Coop Alleanza 3.0, Ima s.p.a., Lauretana.

Vettore ufficiale della manifestazione: Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato.

Fonte: libera.it

Le recensioni di AntimafiaDuemila

DEPISTATO

DEPISTATO

by Giuseppe Lo Bianco , Sandra Rizza

In queste pagine è raccontato il depistaggio di...

TI MANGIO IL CUORE

TI MANGIO IL CUORE

by Carlo Bonini, Giuliano Foschini

Un'inchiesta sull'abisso non ancora esplorato della Società foggiana,...


IL LIBRO NERO DELLA LEGA

IL LIBRO NERO DELLA LEGA

by Giovanni Tizian, Stefano Vergine

La truffa milionaria ai danni degli italiani, le...

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA IN ITALIA

by Fabio Federici

Oggi la presenza della Mafia Nigeriana in Italia...


LA PAURA NON PERDONA

LA PAURA NON PERDONA

by Luigi Leonardi

Come si combatte dall’interno il sistema in cui...

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

DA SALVATORE GIULIANO A LUCIANO LIGGIO

by Vincenzo Cuomo, Gianfranco Milillo

In un paese come l’Italia, in cui è...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa