Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti "Caro Paolo..." Incontro/Dibattito a Torino - 18 Gennaio

Ci vediamo a...

"Caro Paolo..." Incontro/Dibattito a Torino - 18 Gennaio

caro paolo pa 180114DIRETTA STREAMING!
I magistrati sono abbastanza protetti dalle istituzioni? La trattativa stato-mafia è tutt'ora in corso? Toto Riina è pericoloso anche dal carcere? Di questo e di altro si parlerà, in un incontro/dibattito aperto alla cittadinanza, dopo la proiezione del Docufilm “Caro Paolo” (regia di Donata Gallo), una lettera denuncia di Roberto Scarpinato, Procuratore generale di Palermo, letta in via D'Amelio in occasione del ventennale della strage.
L'incontro si terrà il 18 gennaio 2014 (la vigilia del 74 compleanno di Paolo Borsellino) alle ore 16 a Torino, presso il Centro Congressi Santo Volto - Via Borgaro, 1 (ang. Via Nole)


Interverranno:
Antonino Di Matteo, Sostituto Procuratore di Palermo recentemente minacciato di morte da Salvatore Riina, Roberto Scarpinato, Procuratore Generale di Palermo, Sonia Alfano, Presidente Commissione Antimafia Europea, Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo e presidente del Movimento Agende Rosse, Marco Travaglio, Vicedirettore de "Il Fatto Quotidiano".

L'evento sarà trasmesso anche in streaming su questo sito!

19luglio on livestream.com. Broadcast Live Free


In alcune città sarà possibile seguire il dibattito in contemporanea, in diretta web:
Palermo: palestra di Valeria Grasso “Free Life”, via Matteo Dominici 27/D
Tortolì (OG), in Sardegna: Biblioteca comunale, via Vittorio Emanuele, 23
Ascoli Piceno: LIBRERIA RINASCITA Piazza Roma 7
Bergamo: Polo Civico Redona, via Leone XIII, 27

L'evento su Facebook

NON è prevista la possibilità di prenotare.
Coordinate per navigatore (in Via Nole ampio parcheggio):
N 45° 5' 31" E 7° 39' 45"

Indicazioni Stradali
Direzione Tangenziale Torino Nord:
Da Raccordo Torino - Caselle, uscire a «Cenisia/Vallette/M. Campagna», imboccare corso Grosseto, proseguire su corso Potenza, svoltare in via Luini, procedere per via Borgaro.

Direzione Tangenziale Torino Sud:
Prendere l'uscita «Regina Margherita» direzione Torino-Ovest Centro, entrare in corso Regina Margherita, svoltare a sinistra in corso Potenza, girare a destra in via Valdellatorre, procedere fino al semaforo di via Borgaro, girare a destra in via Borgaro e nuovamente a destra in via Nole.

Mezzi Pubblici
Metropolitana linea 1: fermata «piazza Bernini» e proseguire in tram
Tram: n° 3 e 9 (fermata: «Piero Della Francesca»)
Bus Gtt: n° 3990 da e per Venaria Reale (fermata: 3408)

Tratto da: 19luglio1992.com
  

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa