Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti Libera Palermo celebra la XVIII° “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”

Ci vediamo a...

Libera Palermo celebra la XVIII° “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”

liberabanner2Il coordinamento palermitano di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, organizzerà delle iniziative in cui celebrerà la XVIII° edizione della “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.



PROGRAMMA

dietro-i-tuoipassi2Martedì 19 marzo
alle ore 21 presso il Teatro Jolly a Palermo, in via Domenico Costantino 54 (di fronte la stazione Notarbartolo). In questa occasione l’Associazione Siciliana Consumo Consapevole e Libera Palermo promuoveranno lo spettacolo "Dietro i tuoi passi. La storia di Peppino Impastato" della compagnia ARTIAMO. 
L’ingresso sarà gratuito. Per la prenotazione bisogna inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Giovedì 21 marzo sarà una giornata ricca di appuntamenti. Dalle 9:30 il Comune di San Giuseppe Jato, l’Istituto Comprensivo “Salvatore Riccobono”, l’Istituto di Istruzione superiore “Emanuele Basile” ed il Coordinamento provinciale di Libera promuoveranno la seconda “Marcia della legalità”.

Il pomeriggio vedrà alle 16:00 nella vetrina della bottega "I Sapori ed i Saperi della Legalità" di P.zza Castelnuovo 13 a Palermo, l’esposizione di un banner con i nomi delle vittime che resterà anche nelle settimane successive.

Alle 17:30 presso l'aula consiliare del Comune di Palermo, a Palazzo delle Aquile, leggeremo i nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie.

Chiuderà la giornata della Memoria il Triangolare di calcio a 5"Diamo un calcio alla mafia" che si svolgerà venerdì 22 marzo alle 17:30 ad Altofonte, in provincia di Palermo, presso il Palazzetto "G. Canino" promosso da Libera, dal Comune di Altofonte e dall’ASD Real Parco.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa