Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti "’Ndrangheta in Lombardia: ragioni della colonizzazione e strategie di contrasto" - 18 marzo

Ci vediamo a...

"’Ndrangheta in Lombardia: ragioni della colonizzazione e strategie di contrasto" - 18 marzo

ndrangheta-in-lombardia-webAlberto Nobili sarà a Pavia lunedì 18 marzo, alle ore 21.30, presso la sede del circolo ARCI Radio Aut, in via Porta Salara 18. Il magistrato milanese sarà il relatore di una conferenza dal titolo: "’Ndrangheta in Lombardia: ragioni della colonizzazione e strategie di contrasto."

L'operazione Crimine - Infinito, nel luglio del 2010, ha fatto drammaticamente esplodere, anche agli occhi dei media e dell'opinione pubblica, il problema della sistematica presenza mafiosa nel nord Italia. Il fenomeno che essa ha contribuito a portare alla luce, però, è ben più risalente e molte sono state, già dall'inizio degli anni '90, le inchieste simili a quella sfociata negli oltre trecento arresti del luglio 2010.

Con il suo ventennale lavoro presso la Direzione distrettuale antimafia di Milano, Nobili è una delle personalità che meglio possono ricostruirne l’evoluzione, avendo egli preso parte già alla prima stagione di maxiprocessi alla ‘ndrangheta milanese ed avendo poi coordinato tutte le principali indagini che ad essi sono seguite. Il PM risponderà alle domande della giornalista Ester Castano, redattrice del sito www.stampoantimafioso.it, che in questi ultimi mesi ha raccontato le infiltrazioni della criminalità organizzata nella vita dei comuni dell’hinterland Milanese, occupandosi, tra l’altro, delle vicende che hanno coinvolto l'amministrazione di Sedriano.

L’iniziativa è organizzata dal circolo ARCI Radio Aut, dall’Osservatorio antimafie Pavia, dall’associazione Stampo Antimafioso e dal Coordinamento per il diritto allo studio - UDU.
L’ingresso è riservato ai soci ARCI.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


UN APPASSIONATO DISINCANTO

UN APPASSIONATO DISINCANTO

by Antonio Bonagura

La vita in maschera di un uomo dei...

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

LE MAFIE SULLE MACERIE DEL MURO DI BERLINO

by Ambra Montanari, Sabrina Pignedoli

In Germania si pensa che le mafie siano...


THE IRISHMAN

THE IRISHMAN

by Charles Brandt

Il libro da cui è stato tratto il...

LA RETE DEGLI INVISIBILI

LA RETE DEGLI INVISIBILI

by Nicola Gratteri, Antonio Nicaso

"Quella contro la 'ndrangheta è una battaglia che...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa