Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti Contro il Muos e per un mediterraneo di pace - 19 maggio

Ci vediamo a...

Contro il Muos e per un mediterraneo di pace - 19 maggio

NO-MUOSA Niscemi, all’interno della Riserva Naturale Orientata “Sughereta”, procedono senza sosta i lavori per la costruzione di uno dei quattro terminali terrestri del sistema MUOS, la rete di mega antenne e satelliti per telecomunicazioni veloci, ad uso esclusivo delle forze armate degli Stati Uniti d’America. Secondo i piani americani, nel 2013 tutti i satelliti saranno in orbita e l’intero sistema sarà pronto per essere attivato.

Dopo la tre giorni “No MUOS” tenutasi a Niscemi e organizzata dal locale comitato supportato da vari soggetti e singoli cittadini, le associazioni Rete Degli Studenti Medi, Arci, Auser, Banca Etica, Cepes, Cgil, Libera e Il Clandestino promuovono un evento per ribadire il loro NO al MUOS, per accrescere e mantenere viva l’attenzione sull’argomento e per sostenere concretamente l’impegno dei movimenti che fino ad ora hanno denunciato quanto sta accadendo a Niscemi.

Tra gli obiettivi principali dell’iniziativa vi è quello di favorire il dibattito sia sul MUOS che sulle importanti tematiche che ruotano attorno alla questione:
- la continua militarizzazione della Sicilia;
- le nuove strategie di guerra che opprimono le popolazioni tramite lo sfruttamento delle risorse del territorio;
- la tutela dell’ambiente e della biodiversità;
- la tutela della salute umana;
- l’impegno per la pace;
- la promozione di una comunità mediterranea dei diritti;
- il rilancio dell’impegno contro le mafie, per la democrazia e la libertà.

L’evento avrò luogo SABATO 19 MAGGIO A VITTORIA (RG) e si svilupperà secondo il seguente programma:
    •    Conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, alle ore 17.30, presso il Centro Intergenerazionale di Vittoria, sito in Via Cavour 33 - Vittoria.
Sarà presente anche il giornalista Antonio Mazzeo, autore di numerose inchieste sul  MUOS e del libro “UN ECO MUOStro A NISCEMI. L’arma perfetta per i conflitti del XXI secolo”;

    •    Piazza del Popolo, ore 21. Si esibiranno in concerto:
ARIANNA TRAINITO, CIAUDA, QBETA
ASSALTI FRONTALI.
Il gruppo, che nel panorama musicale si è sempre contraddistinto per la militanza politica e sociale, si esibirà a Vittoria nell’unica data siciliana del tour “Let’s go – Senza lotta non so essere felice”.
“Assalti Frontali” nel corso degli anni ha avuto uno stretto rapporto con vari movimenti di protesta, come quello No TAV: oggi sposa la causa di quanti si stanno opponendo all’installazione della stazione di terra MUOS a Niscemi.

Fino ad oggi hanno aderito all’iniziativa:
Comitati No Muos di Niscemi/Modica/Vittoria/Chiaramonte, Caltagirone"OndEvitare"/Ragusa/Santa Croce Camerina;
I Siciliani giovani; Ass. Lababel; Terre Libere; La Fabbrica Collettivo; Campagna per la smilitarizzazione di Sigonella; Rifondazione Comunista – Sicilia; Sinistra Ecologia e Libertà – Sicilia; Federazione della Sinistra – Sicilia; Partito Comunista del Lavoratori – Ragusa; Un'altra Storia; Partito Democratico – Sicilia; Rivista MezzoCielo Palermo; Partito Democratico - Ispica ; Associazione Antimafie “Rita Atria”; Spazio Bianco – Caltagirone; Casablanca – Storie dalle città di frontiera
Adesioni individuali:
Sen. Fabio Giambrone, segretario IDV Sicilia; Riccardo Orioles, giornalista, …



Per contatti e adesioni inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Portavoce dell’evento
: Giuseppe Scifo tel 331 2905173 Leandro Bianco 3669348451 Anna Bucca tel 329 8089072



Per maggiori info
:

Pagina facebook ufficiale dell’evento “Contro il MUOS e per un Mediterraneo di pace”, 

 No Muos Niscemi

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa