Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti Legale/Illegale. Il paese che cerca le regole - 23 aprile

Ci vediamo a...

Legale/Illegale. Il paese che cerca le regole - 23 aprile

legaleillegale0Legale/Illegale
Il paese che cerca le regole
Presentazione dello speciale Primo Maggio 2012 di “Rassegna Sindacale”




Legalità e lavoro, legalità e sviluppo. Sono questi i temi affrontati nello speciale Primo Maggio di quest’anno. Quella raccontata dallo speciale è l’Italia dell’antimafia, di Placido Rizzotto, Falcone e Borsellino, l’Italia dei ragazzi che coltivano i terreni confiscati ai clan, seguendo la grande intuzione di Pio La Torre; l’Italia dei sindacalisti che si battono per la sicurezza, la trasparenza degli appalti e contro il lavoro nero, degli insegnanti che riportano tra i banchi i bambini abbandonati per strada.
Roma, lunedì 23 aprile, ore 18.30
Forte Fanfulla (via Fanfulla da Lodi 5 - Pigneto)

INTERVENGONO
Carla Cantone, segretaria generale Spi Cgil
Serena Sorrentino, segretaria confederale Cgil
Santo Della Volpe, giornalista, presidente Fondazione Libera Informazione
Alessandro Leogrande, giornalista e scrittore
Davide Paternostro, responsabile progetto webradio No Name

COORDINA
Paolo Serventi Longhi, direttore di Rassegna Sindacale

Con il contributo musicale del Trio De Janeiro


I contenuti dello speciale
LEGALE ILLEGALE
Nello speciale Primo Maggio l’intervista a Tullio De Mauro sulla dispersione scolastica e quella  al segretario generale di Magistratura Democratica Piergiorgio Morosini sulle stragi del ’92. E poi, gli approfondimenti  sulla mafia del giornalista e scrittore Pietro Orsatti, la riflessione su Placido Rizzotto del segretario della Camera del Lavoro di Corleone Dino Paternostro, l’intervento del  presidente di Libera Informazione  Santo Della Volpe sui terreni confiscati dalla mafia. E, ancora, i contributi di Alessandro Leogrande sui nuovi caporali, della segretaria confederale Cgil, Serena Sorrentino, che illustra la campagna per la legalità della Cgil, e del  responsabile Legalità e sicurezza Cgil, Luciano Silvestri, sulla contrattazione come forma di lotta alla mafia. E tanto altro ancora. (Leggi l’indice in allegato).
Il fascicolo è stato realizzato in collaborazione con Rassegna.it, Radioarticolo1 e Liberetà. Le immagini che lo illustrano sono di Luigi Caterino.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

GOTHA

GOTHA

by Claudio Cordova

Un'inchiesta che affonda le radici nella storia della...

A CASA NOSTRA

A CASA NOSTRA

by Danilo Guerretta, Monica Zornetta

"Parlare di mafia in Veneto? Ma se qui...


MAFIA NIGERIANA

MAFIA NIGERIANA

by Sergio Nazzaro

Nel dicembre 2012, dopo la denuncia di una...

MALAPUGLIA

MALAPUGLIA

edited by Andrea Leccese

Il fenomeno mafioso attecchisce in Puglia con molto...


IL PEGGIO DI ME

IL PEGGIO DI ME

by Ismaele La Vardera

Cosa succede se il candidato sindaco di Matteo...

GASPARE MUTOLO

GASPARE MUTOLO

by Anna Vinci

“Sono un sopravvissuto. Sono la memoria orale della...


LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa