Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Back Sei qui: Home Ci vediamo a... Dibattiti Al via il premio dedicato a Roberto Morrione - 15 novembre

Ci vediamo a...

Al via il premio dedicato a Roberto Morrione - 15 novembre

morrione-roberto-webUn premio per sostenere i giovani giornalisti che hanno la passione per il mestiere e la voglia di raccontare il Paese attraverso l'inchiesta televisiva. Dedicato alla memoria e all'impegno di Roberto Morrione, sarà presentato il 15 novembre alle 11 presso la Federazione Nazionale della Stampa a Roma il concorso per giornalisti, free lance, studenti, volontari dell'informazione che nasce con l'obiettivo di promuovere, sostenere e incentivare concretamente la realizzazione di inchieste televisive nel nome di Roberto Morrione che, nella sua lunga carriera di giornalista, ha sostenuto con forza l'importanza dell'inchiesta per restituire un contesto alle notizie e far comprendere i fatti.

A presentarlo il presidente della giuria, Albino Longhi,  Cecilia D’Elia, Assessore alla Cultura Provincia di Roma, Roberto Natale, Presidente Fnsi,  Beppe Giulietti, Portavoce di Articolo 21, Giuseppe Pace, morrione-roberto-premio-webDirettore Servizio Informazione Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna, Francesco Cavalli, Direttore Premio Ilaria Alpi, Santo Della Volpe, Direttore Libera Informazione e Mara Filippi Morrione. Il premio mira a sostenere economicamente le idee migliori e la loro realizzazione ed è stato promosso da: Rai, Raiworld, Rainews, Provincia di Roma e dall’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna, Eutelsat, Dallah Albaraka.

E realizzato in collaborazione con: Libera Informazione, Articolo21, FNSI, USIGRAI, Tavola della Pace, Misteriditalia.it, Teche Rai e Scuola di giornalismo Lelio Basso. Media partner del premio: Internazionale e Il caldendario del Popolo. La premiazione si svolgerà durante le giornate del “Premio Ilaria Alpi” a Riccione.

Info e contatti
Segreteria “Premio Roberto Morrione”
c/o Associazione Ilaria Alpi, viale delle magnolie 2, 47838 Riccione

Tel: 0541 691640, Fax: 0541 475803
Mobile: 3351386454

Web: www.premiorobertomorrione.it
Mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le recensioni di AntimafiaDuemila

LA NOTTE DELLA CIVETTA

LA NOTTE DELLA CIVETTA

by Piero Melati

Leonardo Sciascia pubblicò "Il giorno della civetta" nel...

INTORNO A PEPPINO

INTORNO A PEPPINO

by Salvo Vitale

Peppino Impastato, assassinato a trent'anni dai mafiosi di...


LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

LA SCOPERTA DI COSA NOSTRA

by Gabriele Santoro

Questa è la storia di un mafioso e...

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

PAPA FRANCESCO. LA DITTATURA DELL'ECONOMIA

edited by Ugo Mattei

"Così come il comandamento 'non uccidere' pone un...


COSA NOSTRA S.P.A.

COSA NOSTRA S.P.A.

by Sebastiano Ardita

Nell'ultimo libro di Sebastiano Ardita il ritratto della...

LO STATO ILLEGALE

LO STATO ILLEGALE

by Gian Carlo Caselli, Guido Lo Forte

La mafia è storia di un intreccio osceno...


HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

La confessione di Giovanni Brusca Il pentito della trattativa...

LA MAFIA HA VINTO

LA MAFIA HA VINTO

by Saverio Lodato

La mafia ha vinto, le rivelazioni di Buscetta...


Libri in primo piano

il patto sporcoNino Di Matteo e Saverio Lodato

IL PATTO SPORCO

Il processo Stato-Mafia nel racconto di un suo protagonista




avanti mafia
Saverio Lodato

AVANTI MAFIA!

Perché le Mafie hanno vinto





collusi homeNino Di Matteo e Salvo Palazzolo

COLLUSI
Perché politici, uomini delle istituzioni e manager continuano
a trattare con la mafia




quarantanni di mafia aggSaverio Lodato

QUARANT'ANNI DI MAFIA
Storia di una guerra infinitaa
Edizione aggiornata
Il processo per la Trattativa